Mar 25 Giu 2024

Homeelezioni 2024Comunali Firenze 2024🎧Speciale elezioni 2024: la maratona su Controradio e Web tv

🎧Speciale elezioni 2024: la maratona su Controradio e Web tv

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧Speciale elezioni 2024: la maratona su Controradio e Web tv
Loading
/

Dalle 22:45  di domenica 9 alle 9:30 di martedì 11 giugno tutto, ma proprio tutto  sulle Europee e le Amministrative. In diretta le interviste, i commenti, gli ospiti, gli aggiornamenti in tempo reale con gli inviati di Controradio in videocollegamento dai luoghi chiave per le elezioni dei sindaci di  Firenze e Prato. SPECIALE ELEZIONI 2024: 36 ore di informazione in diretta, solo  su Controradio, Controradio Web Tv e i nostri canali social.

Audio: Servizio di Viola Giacalone

Sono 185 sui complessivi 273, pari al 67,8% del totale, i Comuni toscani dove sabato 8 e domenica 9 giugno si tengono le elezioni amministrative 2024, in contemporanea con le Europee. Tra questi 86 sotto i 5mila abitanti, 65 tra 5 e 15mila abitanti, 34 sopra i 15mila abitanti compresi i tre capoluoghi di provincia, Firenze, Livorno e Prato.  I 34 Comuni sopra i 15mila, oltre ai tre capoluoghi, sono: Cortona, San Giovanni Valdarno, Bagno a Ripoli, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Castelfiorentino, Certaldo, Empoli, Figline e Incisa Valdarno,Fucecchio, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano In Val Di Pesa, Scandicci, Signa, Follonica, Cecina, Collesalvetti, Piombino, Rosignano Marittimo, Capannori, Ponsacco, Pontedera, San Giuliano Terme, San Miniato, Montemurlo, Agliana, Monsummano Terme, Montecatini-Terme, Colle di Val D’Elsa, Poggibonsi. In questa tornata elettorale, grazie alla norma introdotta nel gennaio scorso, nei Comuni fino a 15mila abitanti i sindaci in carica si possono ripresentare anche per il terzo mandato (prima la soglia era 5mila). L’8 giugno si voterà dalle 15 alle 23 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 13; gli eventuali ballottaggi (per i Comuni oltre i 15mila abitanti, laddove nessun candidato avrà superato il 50% dei voti) si terranno il 23 e 24 giugno.
Per i comuni sopra i 15mila abitanti è possibile tracciare un segno solo sul nome del candidato, oppure segnare solo su una delle liste collegate al candidato sindaco che si vuole sostenere, oppure ancora sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate. In questi ultimi due casi il voto si intende espresso sia per il sindaco che per i consiglieri candidati. Possibile il voto disgiunto, che significa: segno sul candidato sindaco e al tempo stesso un altro segno su una lista non collegata. Si possono scrivere uno o due nomi di candidati consiglieri. Se i nomi sono due, è importante che siano un uomo e una donna. Non valgono i nomi di due uomini o due donne. Per votare è necessario un documento di identità in corso di validità e la tessera elettorale. Per chi ha smarrito la tessera elettorale o ha esaurito gli spazi, gli uffici comunali sono a disposizione per il rinnovo. Presentarsi, senza prenotazione, all’Ufficio Elettorale di Viale Guidoni 174, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13; il martedì e il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)