Gio 30 Mag 2024

HomeToscanaCronaca🎧Spark Campus apre le iscrizioni a marzo: tre giorni di scienza e...

🎧Spark Campus apre le iscrizioni a marzo: tre giorni di scienza e creatività per 160 studenti toscani

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧Spark Campus apre le iscrizioni a marzo: tre giorni di scienza e creatività per 160 studenti toscani
Loading
/

Una residenza gratuita di 3 giorni alla Dynamo Academy in provincia di Pistoia, per permettere ai ragazzi di scoprire le materie scientifiche e tecnologiche in chiave creativa. Ecco la 2° edizione di Spark Campus, un’iniziativa ideata e promossa da Fondazione CR Firenze e UniversitĂ  degli Studi di Firenze, rivolta agli studenti dai 16 ai 18 anni delle provincie di Firenze, Arezzo e Grosseto. Iscrizioni aperte dal 4 marzo fino al 30 aprile.

Audio: Gabriele Gori, presidente Fondazione CR Firenze

Torna lo Spark-Campus, il campus residenziale gratuito di tre giorni per studenti tra i 16 e 18 anni alla scoperta delle materie STEM in chiave creativa. Esperimenti, giochi, curiositĂ  e storie di uomini e donne di scienza animeranno la seconda edizione del progetto di Fondazione CR Firenze, UniversitĂ  di Firenze e Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, in partnership con Dynamo Academy e Psiquadro.

Il nuovo bando è stato lanciato questa mattina durante un evento, al Rettorato dell’UniversitĂ  di Firenze, dove hanno partecipato alcune scolaresche fiorentine. Erano presenti i protagonisti della precedente edizione, i giovani partecipanti e tutor, che hanno raccontato la loro esperienza. “I ragazzi e le ragazze hanno spesso dei pregiudizi rispetto alle STEM – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze – concepite come materie difficili e non accessibili a tutti. Il progetto SPARK ha senza dubbio mostrato quanto invece possano essere entusiasmanti. Questo è stato reso possibile grazie a un approccio progettuale multidisciplinare, un modello che ha saputo incuriosire i giovani mettendo insieme la teoria e la pratica. Mi auguro che anche quest’anno siano tanti i giovani che vorranno sperimentare questo percorso e mettersi in gioco per rivalutare la scelta di studi universitari scientifici”. “Spark si inserisce nell’impegno dell’Ateneo per l’orientamento dei futuri studenti universitari, aiutandoli a compiere scelte consapevoli che saranno decisive per la loro carriera accademica – sottolinea la prorettrice alla didattica dell’UniversitĂ  di Firenze Ersilia Menesini -. Il campo estivo offre un’esperienza immersiva e coinvolgente che avvicina al mondo delle discipline scientifiche tramite sfide e giochi di squadra. L’obiettivo – conclude – è avvicinare i ragazzi al mondo STEM, mostrandone l’importanza in moltissimi aspetti della vita quotidiana, superando  i pregiudizi culturali e di genere che troppo spesso scoraggiano la scelta di questi percorsi “.

“Il MIM – afferma Roberto Curtolo, dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana – sottolinea la necessitĂ  di utilizzare, nell’ambito STEM, metodologie innovative che avvicinino gli studenti, in funzione orientativa, verso percorsi di istruzione terziaria fino ad oggi meno agiti. Stimolare l’apprendimento cooperativo, il lavoro di gruppo, il “learning by doing”, consente di valorizzare la capacitĂ  di comunicare e prendere decisioni, di individuare scenari, di ipotizzare soluzioni. Noi siamo convinti che la strada prospettata da Spark vada in questa direzione e intendiamo favorirla e svilupparla”.

Anche quest’anno le sezioni saranno quattro : dal 24 al 26 giugno, dal 27 al 29 giugno, dall’8 al 10 luglio e dal 28 al 30 agosto, nell’oasi del Campus Dynamo Academy in provincia di Pistoia. I ragazzi saranno chiamati a sviluppare un approccio multidisciplinare rispetto a dei problemi da risolvere in squadre e ad allenare le proprie soft skills e abilità comunicative. Fra le challenge che verranno proposte ai giovani: un gioco di programmazione, gestione e interpretazione dei dati tra robotica e intelligenza artificiale, logica e matematica, la progettazione di un sistema per lanciare una strumentazione delicatissima sulla Luna e su Marte, e un’avventura alla scoperta delle caratteristiche delle molecole tra provette e analisi chimiche. Possono partecipare i giovani iscritti alle classi 3°, 4° e 5° delle scuole secondarie di II grado delle province di Firenze, Arezzo e Grosseto. Per partecipare è necessario inoltrare la propria candidatura online a partire dal 4 marzo ed entro il 30 aprile 2024.

 

Tutti gli aggiornamenti nel sito di fondazionecrfirenze.it

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)