🎧Pnrr e bagni: fondi per la tecnologia, ma chi ci pensa ai ‘bisogni’ della scuola

Pnrr
Foto Controradio
🎧Pnrr e bagni: fondi per la tecnologia, ma chi ci pensa ai 'bisogni' della scuola
/

Anche i fighi vanno in bagno” è il titolo provocatorio ma realistico di un post social pubblicato da Ludovico Arte  Preside presso l’Istituto Tecnico per il Turismo “Marco Polo” di Firenze.  Non di sola digitalizzazione si vive. Una riflessione sulla valanga di fondi del Pnrr e i servizi essenziali nelle scuole alla vigilia del nuovo anno e sui reali ‘bisogni’ del mondo della scuola.  Arte lancia anche una provocazione ai microfoni di Chiara Brilli. “Rendere i bagni ambienti di apprendimento”.

Di seguito il post social
ANCHE I FIGHI VANNO IN BAGNO
Con le risorse del PNRR nella scuola stanno arrivando fiumi di soldi. Si parla non di migliaia di euro e nemmeno di decine di migliaia di euro, ma di centinaia di migliaia di euro. Per innovare le tecnologie e gli spazi di apprendimento. Personalmente credo che cambiare la tecnologia e gli ambienti cambi la scuola e infatti al Marco Polo abbiamo fatto e stiamo facendo moltissimi investimenti su questo. Ma in questa storia di adesso qualcosa non torna.
Queste risorse forse non durano nel tempo, ma poteva essere l’occasione per avviare uno dei cambiamenti che il mondo della scuola richiede da tempo.
1. Aumentare gli stipendi di docenti e Ata
2. Ridurre il numero di alunni per classe
3. Aumentare gli organici, quelli ordinari e quelli funzionali, che consentono di migliorare la didattica e l’organizzazione delle scuole
4. Introdurre figure di sistema (progettisti, psicologi, architetti, ecc) che ci aiuterebbero davvero a cambiare le scuole
E poi una considerazione. Gli ambienti innovativi vanno benissimo. Ma se, noi e gli enti locali, pensassimo anche a sistemare le basi delle nostre strutture scolastiche? I bagni fatiscenti, le tubature vecchie, i soffitti che crollano, porte e finestre rotte, ecc. ecc.
Perché (e lo dico anche per la mia scuola) va bene tutto, vedere fantastici monitor interattivi fa figo, ma se poi tiri lo sciacquone del wc e l’acqua non viene giù, siamo di fronte a una società che non si prende cura delle persone nel modo giusto. Anche i fighi hanno il dannato vizio di andare in bagno.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments