Violenza contro donne: due arresti a Firenze

Firenze

Due aggressioni contro altrettante donne in poche ore a Firenze. In manette un 19enne e un 30enne

Avrebbe picchiato la compagna, ieri durante una lite nel loro appartamento a Firenze, afferrandola al collo e colpendola al volto davanti al loro bambino di pochi mesi. Per questo un 19enne  è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dalla polizia. La compagna, anche lei 19enne,  ha riportato ferite al volto giudicate guaribili in sei giorni.
Secondo quanto riferito, è stata lei a contattare la polizia, dopo essere fuggita in strada. In base al suo racconto, il 19enne si sarebbe reso responsabile in passato di numerosi episodi di violenza nei suoi confronti, mai denunciati, sempre durante discussioni per motivi di gelosia. L’ultimo episodio tre giorni fa, quando le avrebbe sbattuto la testa contro il vetro di una finestra di casa, infrangendolo.

Il secondo episodio, sempre a Firenze, ha viso come protagonista un 30enne che ha  aggredito la compagna, insultandola e strattonandola con violenza, ieri durante una lite nella loro abitazione, alla periferia di Firenze. L’uomo  è stato arrestato dalla polizia, intervenuta sul posto. I reati contestati sono maltrattamenti in famiglia e lesioni. Secondo quanto riferito, il 30enne è già noto per reati contro la persona, in particolare per maltrattamenti.

avatar