Un casco che stima in tempo reale le lesioni in caso di incidente, Health-met vince ‘Impresa Campus Unifi”

Casco
Foto Controradio Premiazione Unifi startup campus 2021
Un casco che stima in tempo reale le lesioni in caso di incidente, Health-met vince 'Impresa Campus Unifi"
/

Un casco che grazie ad un modulo di intelligenza artificiale effettua una stima in tempo reale delle lesioni traumatiche al cervello in caso di incidente per garantirne un più rapido ed efficace trattamento. Si chiama Health-met ed è il nome del progetto vincitore dell’edizione 2021 di “Impresa Campus Unifi”.

 

In gara all’Università di Firenze otto idee innovative per il mercato a cura dei giovani partecipanti al progetto di formazione. La sfida si è conclusa oggi in rettorato con la comunicazione del progetto vincente.  In gara un drone elettrico per il trasporto civile, una linea di prodotti naturali e personalizzati per la cura della pelle, un’applicazione per prenotare più facilmente trattamenti estetici in un salone o a domicilio.  Sono alcune delle idee innovative di business messe a punto dai giovani laureandi, laureati e ricercatori dell’Università di Firenze grazie al corso di formazione e accompagnamento dell’Ateneo “Impresa Campus Unifi”.

La mattinata si è aperta  con i saluti istituzionali di Marco Pierini (AUDIO, intervista a cura di Chiara Brilli) prorettore al Trasferimento tecnologico, Attività culturali e Impatto sociale dell’Università di Firenze, Andrea Arnone presidente del Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e la gestione dell’Incubatore, Cecilia Del Re, assessora all’innovazione tecnologica del Comune di Firenze, Gabriele Gori, direttore generale della Fondazione Cr Firenze. L’evento è poi entrato nel vivo con la presentazione degli otto progetti elaborati dai team che hanno preso parte alla prima call dell’edizione 2021 di Impresa Campus.

In chiusura la proclamazione dei vincitori di Impresa Campus e la consegna dei premi da parte di Amneris Bonaiuti di “Start-up Success Federmanager Toscana”. L’iniziativa è stata organizzata dall’Incubatore Universitario Fiorentino con la collaborazione di Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione e Fondazione CR Firenze.

Il team vincitore ed ideatore di Heath met è composto da Andrea Bracali, Cosimo Lucci, Niccolò Fiorini, Daniela Selvi.

Secondo posto per il progetto Poweremp che progetta e realizza sistemi di Power Quality sulle reti elettriche per guidare il cliente verso soluzioni di efficientamento energetico.

Terzo posto ai giovani di Identibit, piattaforma di autenticazione unica che fornisce un login universale tramite Identità digitale.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments