Mar 18 Giu 2024

HomeToscanaCronacaTre nuovi furti con spaccate a Firenze durante il weekend

Tre nuovi furti con spaccate a Firenze durante il weekend

I ladri ieri notte hanno rubato 1.000 euro di fondo cassa, dopo aver infranto con un tombino la vetrina della farmacia di Borgo Ognissanti. Un tombino è stato usato anche per un altro furto avvenuto ieri notte in un ferramenta dall’altra parte della città in Via Vittorio Emanuele, al quale sono stati rubati 200 euro e numerosi coltelli. Distrutta anche la vetrina di un negozio di ortofrutta in Via Santa Reparata, colpito dai ladri la notte di sabato 6. Secondo un recente report, questo tipo di crimine è in aumento in città. 

 

Tre nuovi furti con spaccate a Firenze, ai danni di commercianti stanchi di questo tipo di attacco, fin troppo ricorrente. Stanotte è stato il turno della farmacia di Borgognissanti tra piazza Goldoni e piazza Ognissanti con tombino sradicato da via del Porcellana. Sono state sfondate le vetrine e rubati 1000 euro di fondo cassa. Da quanto si apprende, il tombino era sporco di sangue. Nelle prime ore del mattino sono stati avvertiti i Carabinieri  che stanno provvedendo alle indagini. “Abbiamo l’allarme collegato al cellulare e stavamo dormendo quando è cominciato a suonare. Ci siamo vestiti e ci siamo precipitati in strada ma i ladri erano già scappati” si sfoga la titolare della Farmacia Chiara Pasquetti. Che aggiunge: “Oltre a quello che ci hanno portato via, ci resta il costo di riparazione di una vetrata di 3.20 metri. Siamo veramente stanchi, questa zona è stata presa di mire. Serve un maggiore presidio”.

Nella stessa notte, si è verificato un altri furto con la stessa dinamica dall’altra parte della città, in via Vittorio Emanuele. I ladri hanno preso di mira un negozio di ferramenta. Dopo aver infranto con un tombino la vetrina, hanno
rubato 200 euro dalla cassa e numerosi coltelli, prima di allontanarsi. A fare la scoperta, oggi alle 9, è stato il proprietario. è stato colpito anche un negozio di ortofrutta in via Santa Reparata, la notte di sabato 6. I ladri, secondo una prima ricostruzione, dopo aver danneggiato la vetrina sono entrati nel negozio, e poi sono fuggiti con il bottino, sette bottiglie di vino e un coltello.

Secondo i recenti dati forniti dalla questura di Firenze per il bilancio sulla sicurezza in città nel 2023,  rapine e furti in strada aumentano rispettivamente del 56 e del 24 per cento, e quasi sempre per smartphone o per pochi spiccioli. Sotto la lente di ingrandimento soprattutto le zone di Rifredi, Coverciano e Isolotto. Non mancano i riferimenti alle spaccate con i tombini, a fronte delle quali sono state organizzate task force ad hoc.

 

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)