Sab 24 Feb 2024

HomeToscanaSportTour de France: presentata edizione 2024, partirà da Firenze

Tour de France: presentata edizione 2024, partirà da Firenze

Il 21 marzo l’avvio del countdown digitale in piazza della repubblica. Per la prima volta in 121 anni di storia il Tour de France partirà nel 2024 dall’Italia e precisamente da Firenze, attraversando dunque un sito Unesco.

L’111/a edizione del Tour, al via il 29 giugno 2024, è stata presentata a Parigi alla presenza tra gli altri del sindaco di Firenze Dario Nardella, che è il presidente del Comitato istituzionale del Grand depart del Tour de France 2023. Il 21 marzo la città di Firenze si tingerà di giallo per un grande evento, con l’avvio di un countdown digitale a 100 giorni dal via, in piazza della Repubblica. Il 27 giugno al piazzale Michelangelo ci sarà la presentazione delle squadre: il quartier generale del Grand depart del Tour sarà al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Il 29 giugno il Tour de France prenderà il via da Firenze con un percorso dalle Cascine a piazza della Signoria, dove ci sarà il taglio del nastro e lo start istituzionale. La prima tappa del Tour, da Firenze a Rimini, passerà da varie località della Città metropolitana di Firenze, attraversando i comuni di Bagno a Ripoli, Pontassieve, Pelago, Rufina, Dicomano, San Godenzo. Passando poi dal valico dei tre Faggi, la carovana gialla si dirigerà verso la Romagna.

“È un tour da record – ha detto il sindaco Dario Nardella -: la prima volta che parte dall’Italia, la prima volta da Firenze, la prima volta da un sito patrimonio mondiale dell’Unesco. A questo si aggiunge il fascino della grande storia del ciclismo: Bartali, Nencini e tutti gli altri campioni toscani e fiorentini. La partenza del Tour da Firenze ci farà rivivere le loro imprese. Sogneremo di nuovo quando vedremo sfilare nel centro storico della città, tra i monumenti più belli del mondo, tutte le squadre di questa grande competizione che, dopo le Olimpiadi e i mondiali di calcio, è l’evento sportivo più seguito al mondo”.

Nardella ricorda anche l’esperienza dei  mondiali di ciclismo  su strada del 2013: “Ricordo il grande entusiasmo con cui Firenze accolse quell’evento – afferma il sindaco che è presidente del Comitato istituzionale del Grand Depart del Tour de France del 2024 (non 2023 come indicato inizialmente in un comunicato) -. Vivo questo periodo di attesa con un’ansia sana e positiva e una grande emozione. Lo riempiremo di tanti eventi fino a giugno 2024”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.