Toscana, ‘Natale green’: le iniziative di Palazzo Vecchio

green

Firenze, illuminazioni, alberi, installazioni artistiche, musica e il nuovo evento ‘Green line’, che metterà al centro la sostenibilità ambientale.

Palazzo Vecchio presenta il nuovo pacchetto green di iniziative per Natale: 136 alberi illuminati in piazza Libertà, viale Matteotti, viale Gramsci, piazzale Donatello e 88 stringhe neon led su viale Matteotti e viale Gramsci, con una riduzione dell’orario di accensione che passa da 14 a 9 ore giornaliere e un risparmio energetico del 33,6%.

Il 7 dicembre sarà la giornata dell’accensione degli alberi di Natale in città, gli auguri del sindaco Dario Nardella a Firenze sono in programma alle ore 17 del 20 dicembre nel salone dei Cinquecento, con un concerto a cura dei talenti delle Masterclass di alta formazione della Andrea Bocelli Foundation.

Il festival ‘Green line’ invece, organizzato da Comune e Mus.e e con la direzione artistica di Sergio Risaliti, durerà fino all’8 gennaio 2023. Tra gli eventi in programma il forum del 15 dicembre, aperto alla cittadinanza, dal titolo Climate change and heritage che affronterà tematiche di attualità come l’influenza dei cambiamenti climatici sulla conservazione e sulla tutela del patrimonio culturale, questioni urgenti come il riscaldamento globale e la cura del patrimonio paesaggistico.

Sempre a Palazzo Vecchio sono previsti anche due appuntamenti espositivi: il primo nella sala d’Arme con la mostra Wonderful, progetto di Museo Novecento che vedrà esposte le opere delle due giovani artiste Camilla Alberti (Milano, 1994) e Anouk Chambaz e il secondo al Museo Marino Marini, con la mostra multimediale Seminarium personale dell’artista danese Jasper Just (fino al 20 marzo 2023) curata da Caroline Corbetta. In programma anche il videomapping su Ponte Vecchio, curato dall’artista e regista teatrale Giancarlo Cauteruccio e ispirato alle Metamorfosi di Ovidio.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments