Stadio: Nardella, “Rotto il ghiaccio con Fiorentina per restyling del Franchi”

stadio
Stadio: Nardella, "Rotto il ghiaccio con Fiorentina per restyling del Franchi"
/

STADIO – Nell’incontro avuto ieri con il direttore generale della Fiorentina Joe Barone “sicuramente si e’ rotto il ghiaccio se mai ci sia stato del ghiaccio in questi mesi, pero’ certamente sullo stadio si e’ sbloccata la situazione

Siamo riusciti a dimostrare alla città, ai tifosi e alla Fiorentina che facciamo sul serio, abbiamo trovato delle risorse, 95 milioni, e ne troveremo quasi certamente delle altre per arrivare alla cifra necessaria per realizzare lo stadio, soprattutto siamo riusciti a portare in fondo il concorso internazionale per il restyling del ‘Franchi’, cosa che avviene di rado in Italia”. Lo ha detto ai microfoni di ‘Controradio’ il sindaco di Firenze, Dario Nardella, parlando dell’incontro di ieri con il direttore generale viola Joe Barone, per parlare del possibile coinvolgimento del club gigliato sul progetto di restyling dello stadio ‘Franchi’.

“La Fiorentina credo abbia compreso l’impegno della nostra amministrazione e con il direttore generale viola abbiamo esaminato gli aspetti specifici del progetto e abbiamo deciso di aprire un tavolo di lavoro che per altro è previsto nella proroga della convenzione per lo stadio ‘Franchi'”, ha aggiunto Nardella.

“Lo scopo del tavolo di lavoro e’ definire le esigenze specifiche della squadra riguardo allo stadio, per esempio come dislocare gli sky box, gli spazi pubblici, i bar, i ristoranti e tutta la dislocazione interna delle varie funzioni, cosa che non è stata decisa perché siamo ancora a livello di progettazione preliminare – ha spiegato Nardella -. Abbiamo anche esaminato l’ipotesi di realizzazione degli spazi commerciali e dei servizi esterni, quelli cioè che sorgeranno sotto il grande parco verde previsto nel progetto, e del tema dei parcheggi”. Con la Fiorentina “abbiamo anche ragionato dell’ipotesi di portare avanti i lavori contestualmente alle attività sportive della squadra o di far giocare quest’ultima in altro luogo, ma su questo non siamo ancora arrivati ad una decisione perché dobbiamo ancora fornire tutti i dati in base ai quali la società viola prenderà la sua decisione” ha concluso Nardella.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments