Ven 12 Lug 2024

HomeToscanaIl Pd di Cecina sosterrà la giunta dopo la vicenda del sindaco...

Il Pd di Cecina sosterrà la giunta dopo la vicenda del sindaco fermato con la cocaina

E’ stato fermato in macchina con una modesta dose di cocaina, destinata all’uso personale, ma tanto è bastato per far scoppiare la bufera intorno al sindaco di Cecina Samuele Lippi. La segreteria comunale del Pd locale ha quindi deciso di riunirsi per capire il da farsi.

Con un comunicato diffuso stamani, in cui oltre alla umana vicinanza al sindaco di Cecina Samuele Lippi c’è la conferma dell’apprezzamento per l’operato dell’amministrazione e della giunta, è stato espresso il sostegno che non verrà meno fino alla conclusione naturale della legislatura. Questo il frutto della direzione del partito di ieri sera sulla vicenda che ha convolto il primo cittadino nei giorni scorsi quando è stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina (penalmente irrilevante ma che ha portato alla segnalazione in prefettura e al ritiro della patente).

In sostanza secondo la direzione del partito il sindaco rimarrà in carica, quindi nessun scioglimento anticipato del Comune anche perché tra otto mesi il mandato di Lippi scade, e mentre si farà temporaneamente da parte per occuparsi della sua salute, l’amministrazione porterà avanti con il vicesindaco Antonio Costantino le importanti partite che sono in ballo: dall’approvazione del piano strutturale al porto di Cecina.

“Il Pd di Cecina – si legge nella nota – è umanamente vicino a Samuele Lippi in questo momento di difficoltà personale. Conferma l’apprezzamento e il sostegno per l’azione amministrativa svolta dalla giunta Lippi in questi nove anni e per gli obiettivi raggiunti. A tutela della sua salute, dell’istituzione che rappresenta, del lavoro fatto fino ad oggi dall’amministrazione e quello fondamentale ancora da concludere nei prossimi mesi, apprezza che il sindaco Lippi abbia deciso di dedicarsi al suo percorso di cura e recupero, prendendosi tutto il tempo necessario per affrontare al meglio questa nuova sfida, nell’interesse suo, della sua famiglia e dei suoi cari”.

“Il Pd – si conclude nel comunicato – continuerà a sostenere l’operato dell’amministrazione nel raggiungimento dei fondamentali obiettivi dei prossimi mesi, fino alla conclusione della legislatura”.

Intanto il sindaco, attraverso il segretario del Comune, ha scritto al prefetto per comunicare la sua decisione di temporaneo impedimento che consentirà al vice di fare le sue funzioni.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)