Sab 20 Lug 2024

HomeToscanaCronacaFunaro, "su stop ad affitti brevi a Firenze andiamo avanti"

Funaro, “su stop ad affitti brevi a Firenze andiamo avanti”

“Andiamo avanti senza indugio: nella prima seduta utile della giunta porterò l’approvazione della variante per ribadire lo stop agli affitti brevi. Rimane l’inerzia di un governo indifferente rispetto ai problemi di overtourism che affliggono città d’arte come Firenze. Continuerò a chiedere al governo provvedimenti nazionali che sono sempre più urgenti”. È quanto ha dichiarato la sindaca di Firenze Sara Funaro dopo la sentenza del Tar sulla delibera relativa al divieto di affitti brevi nell’area Unesco del centro di Firenze.

Da Palazzo Vecchio si spiega anche che “la sentenza del Tar Toscana non annulla la variante del Comune di Firenze per lo stop agli affitti brevi e non entra nel merito del lavoro fatto dal Comune e della legittimità della delibera, ravvisando solo un non condivisibile cortocircuito tra i due strumenti urbanistici, variante adottata al Ru e Po approvato ma non ancora efficace”

Una buona notizia: il Tar Toscana si è espresso sulla delibera del Comune di Firenze sul blocco degli affitti turistici brevi e non è arrivata nessuna bocciatura, dunque nessuna dichiarazione di illegittimità”. È quanto scrive, su X, l’europarlamentare Pd ed ex sindaco di Firenze Dario Nardella dopo la sentenza del Tar sulla delibera relativa al divieto di affitti brevi nell’area Unesco del centro di Firenze. “Questo significa che il Comune potrà perfezionare il processo per rendere le misure definitivamente efficaci, come ha dichiarato giustamente Sara Funaro – aggiunge -. Ora avanti tutta perché l’esperienza di Firenze diventi un modello nazionale ed europeo. Nei prossimi mesi porterò in Parlamento europeo con molti colleghi di altri paesi un provvedimento che porti la Commissione ad emanare regole europee per dare ai comuni e ai governi locali strumenti per bloccare o limitare gli affitti turistici brevi che sono tra le cause dell’aumento dei canoni degli affitti e dei costi degli immobili che mettono in difficoltà decine di migliaia di famiglie italiane e che rischiano di impoverire l’identità e i servizi dei nostri centri storici. Avanti tutta con questa battaglia al fianco della sindaca di Firenze per superare l’immobilismo di questo governo”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)