Rossi: riprendo tessera Pd per unire l’opposizione

rossi

Rossi lo ha detto a margine di un evento a Firenze, ai cronisti che gli chiedevano del suo rientro dentro il Pd ha risposto: “non chiedo niente”.

“Io penso che bisogna unire l’opposizione, dai liberali fino alla sinistra, e l’infrastruttura politica è il Pd nel quale ho militato per tanti anni, – ha specificato il governatore – e il fatto che dopo le elezioni possa riprendere la tessera e impegnarmi di nuovo lì mi riempie di entusiasmo e di passione politica”. Sempre lo stesso Rossi ha aggiunto: “non ho chiesto nulla, non ho chiesto posti, sono ancora qui, nel mio impegno quotidiano di presidente che oltretutto vuole intensificare questo impegno di governo per consentire un passaggio di testimone della Regione che sia in continuità con il governo che ha sempre caratterizzato a sinistra questa Regione”.

Riguardo ai commenti scaturiti dal suo annuncio di ritorno nel Pd, Rossi si è detto “colpito dal fatto che in negativo ce ne siano state poche, me ne aspettavo molte di più, e non sono state particolarmente aggressive, segno evidente che per tutti la scelta è stata considerata come una scelta naturale. Mi hanno colpito invece – aggiunge il governatore al termine della dichiarazione – tanti apprezzamenti, tante manifestazioni positive che ho avuto”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments