Sab 20 Apr 2024

HomeToscanaCronacaRossi: "Rientro nel Pd grazie a Zingaretti. Ieri mi ha stupito il...

Rossi: “Rientro nel Pd grazie a Zingaretti. Ieri mi ha stupito il vuoto in Piazza Strozzi”

Dopo l’annuncio del rientro nel Partito democratico, Enrico Rossi, ha detto che “non ho sentito Zingaretti, ma ho letto che si è dichiarato contento, mi fa piacere. C’è bisogno di unità, c’è una richiesta di unità che viene forte da tante persone”.

Rossi, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano del suo ritorno nel Pd, ha aggiunto: “Credo che sia lo sbocco naturale per tante ragioni, il tentativo generoso di Articolo 1 era sbagliato ed è fallito. Ritorno nel Pd anche grazie a Zingaretti, perché ha riaperto la possibilità di dire la propria, ha riaperto la discussione e questo è senz’alto importante”.

Per Rossi è necessario “costruire un argine contro la Lega e il suo lisciare il pelo al neo fascismo e anche contro la vaghezza ideologia e l’incompetenza del Movimento 5 stelle”. Per il presidente Rossi, il Pd “è l’infrastrutture politica fondamentale per accettare la sfida del governo della Toscana l’anno prossimo, credo che il mio rientro in questo senso possa servire a consolidare il lavoro, strutturarlo meglio e ad arrivare bene alle elezioni per riprenderci la Regione.

“Mi ha colpito il vuoto di piazza Strozzi a Firenze contro i 2mila che erano dall’altra parte – ha evidenizato il Presidente della Toscana riguardo alla presenza di Salvini ieri sera-. Ieri sera erano pochi davanti a Salvini, sembrava un’iniziativa molto triste e solitaria. Erano molto più numerosi i giovani in piazza della Repubblica che hanno fatto la manifestazione, naturalmente condanno le violenze che ci sono state ma la manifestazione è stata in gran parte corretta e pacifica”.

“Io condanno le violenze”, ha aggiunto Rossi, ma i giovani che hanno partecipato alla contestazione “erano numerosissimi e poi anche gli striscioni a Firenze sono stati numerosissimi. E’ importante precisare che è un reato turbare i comizi e le manifestazioni pubbliche, ma non è reato esprimere liberamente il proprio pensiero, affiggere manifesti senza ingiurie e non è nemmeno reato manifestare pacificamente contro una manifestazione che si svolge poco lontano.”

1 commento

  1. Ma a chi la racconti? Torni nel PD perché lì c’è la possibilità di continuare la carriera politica, cosi come l’hai lasciato quando sembrava non avesse più speranze….
    Trovo offensivo come lor signori politici credano che siamo tutti rimbambiti e senza spirito critico!

I commenti sono chiusi.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"