Gio 20 Giu 2024

HomeToscanaAmbiente🎧 Giani, manca la procedura per erogare 66 milioni a alluvionati

🎧 Giani, manca la procedura per erogare 66 milioni a alluvionati

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 Giani, manca la procedura per erogare 66 milioni a alluvionati
Loading
/

Alla polemica che sta montando in questi giorni sugli attesi 66 milioni promessi da Giorgia Meloni per famiglie e imprese a titolo di ristoro per i danni subiti in seguito all’alluvione dello scorso novembre, il presidente della Regione Eugenio Giani risponde con i dati e un affondo: “Abbiamo già messo a disposizione 25 milioni, quanto ai soldi previsti dal Governo i parlamentari del centro destra si sono dimenticati di indicare la procedura per poterli erogare”.

I 66 milioni del Governo per il sostegno agli alluvionati in Toscana “sono stati previsti in un decreto legge a livello nazionale ma in quel decreto legge, coloro che poi si sono vantati di averlo fatto, non hanno indicato le procedure affinché questi soldi si materializzassero nella disponibilità del commissario per passarli alle famiglie”. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, parlando dei ristori ai cittadini dei comuni alluvionati nel novembre scorso. “Molti parlamentari locali facevano grande vanto” di questo decreto che stanzia le risorse, “ma – aggiunge Giani – questi parlamentari locali del centrodestra il loro mestiere probabilmente non lo sanno fare perché hanno dimenticato di scrivere nella legge che hanno approvato che i famosi 66 milioni sono stati previsti in bilancio, impegnano i soldi della Stato, ma non hanno indicato qual è la procedura per poterli erogare”. Quindi, continua Giani, “i ministeri non hanno la possibilità di materializzare questo impegno verso il commissario che sono io. Non hanno previsto le modalità attuative perché questa disponibilità di fondi possa indirizzarsi a coloro che hanno già ricevuto il contributo regionale”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)