Mer 8 Feb 2023
HomeToscanaCronacaReddito di cittadinanza: 4 denunciati per false dichiarazioni nel senese

Reddito di cittadinanza: 4 denunciati per false dichiarazioni nel senese

Proseguono i controlli sugli aventi diritto al reddito di cittadinanza. Durante una recente indagine svolta dai carabinieri sono stati scoperti e denunciati ad Asciano, un comune in provincia di Siena, quattro percettori di reddito di cittadinanza (Rdc), tutti residenti in quel comune, senza averne diritto.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri dell’arma durante un’indagine svolta in collaborazione con i militari del Nucleo presso l’Ispettorato del lavoro di Siena per verificare l’attendibilità delle dichiarazioni che i soggetti avevano rilasciato per ottenere il sostegno economico. A questo proposito va ricordato che i cittadini stranieri per poter ricevere il reddito di cittadinanza devono compilare un autocertificazione che affermi che sono in possesso del permesso di soggiorno in Italia di lungo periodo o della residenza in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due continuativi.

Dai controlli incrociati, i carabinieri di Asciano hanno constatato che questi denunciati hanno prodotto autocertificazioni verosimilmente false. Infatti, in realtà gli interessati sono rimasti per diverso tempo irreperibili sul territorio nazionale. In seguito a quanto emerso dalle indagini i quattro, secondo quanto previsto dalla normativa, decaduti dal beneficio con efficacia retroattiva, dovranno quindi  restituire quanto indebitamente percepito per un totale complessivo pari a circa 25.000 euro.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.