🎧 Raccolta di rifiuti a Firenze, prosegue la trasformazione di Alia – L’intervista

Prosegue
Domenico Scamardella (Alia) negli studi di Controradio con Chiara Brilli e Gimmy Tranquillo
🎧 Raccolta di rifiuti a Firenze, prosegue la trasformazione di Alia - L'intervista
/

Raccolta di rifiuti – Prosegue “Firenze città circolare”, il piano di trasformazione del sistema, promosso da Amministrazione Comunale ed Alia Servizi Ambientali SpA, che fino al 2023 interesserà uno dopo l’altro 13 settori cittadini, coinvolgendo oltre 230.000 utenze in tutti e 5 i Quartieri, per valorizzare i rifiuti prodotti ogni giorno.Oggi nei nostri studi Domenico Scamardella, Responsabile area territoriale fiorentina per Alia ASCOLTA L’INTERVISTA

Mentre nell’area di Rifredi, Corsica e Viale Gori sono stati posizionati gli 800 contenitori nuovi contenitori stradali digitali, Alia è impegnata dai primi di settembre nel posizionamento dei contenitori in un nuovo settore cittadino. La zona interessata  dalla trasformazione è Viesseux – Fortezza, che insieme all’area Gavinana- Ripoli, di successiva attivazione, conta circa 23.000 utenze.
La zona Viesseux – Fortezza, a regime, avrà oltre 720 nuovi contenitori stradali digitali attivi, che prevedono l’utilizzo della chiavetta A-pass per il conferimento di tutte le frazioni di rifiuti, eccetto il vetro, così da registrare ogni singolo inserimento e migliorare la qualità dei materiali inseriti nel singolo contenitore per essere avviati alla propria filiera di riciclo. Le postazioni complete contano 5 cassonetti affiancati, ognuno destinato ad un diverso materiale (organico, imballaggi in plastica-metalli-polistirolo-tetrapak, vetro, carta e cartone e rifiuto residuo non differenziabile).

Al fine di coinvolgere i cittadini nel progetto di trasformazione del sistema di raccolta rifiuti, a fianco della contattazione si è svolta un’assemblea il 12 settembre scorso,  in diretta streaming sul canale YouTube di Alia – cui hanno partecipato tecnici dell’azienda e rappresentanti dell’Amministrazione comunale per rispondere alle domande dei cittadini dei Quartieri 3 e 5 – e sono attivi i presidi sul territorio, che seguono il posizionamento delle postazioni e dove è possibile ritirare la chiavetta e chiedere informazioni sul nuovo sistema di raccolta.

Per tutti coloro che devono ritirare la chiavetta, Alia ricorda, inoltre, che è possibile recarsi presso gli sportelli al pubblico, Infopoint, ubicati nelle sedi dei quartieri del Comune di Firenze, oltre che in aree specifiche nelle fasi di contattazione.

Alia, infine, ricorda che nel settore Rifredi, Corsica e Viale Gori fino al prossimo 26 settembre i nuovi contenitori digitali presenti saranno ad accesso libero per far abituare i residenti al nuovo meccanismo di apertura; a partire da quel giorno inizierà la progressiva chiusura delle postazioni ed il conferimento sarà possibile solo aprendo i cassonetti l’ con A-pass personale, permettendo la tracciatura di ogni singola utenza.

Per ulteriori informazioni e dettagli sul progetto è possibile consultare il sito Firenze Città Circolare oltre alla sezione dedicata nel portale aziendale di Alia, e dell’App Junker che un solo click permette di capire dove conferire rifiuti, visualizzare i calendari di raccolta e le postazioni e servizi attivi sul territorio. Infine, per avere aggiornamenti sui punti informativi e di consegna chiavette attivi sul territorio è sufficiente inquadrare il QRCode presente sui nuovi contenitori digitali.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments