Publiacqua: Covid e territorio, al via i bandi a sostegno di cultura e sport

Publiacqua
Publiacqua: Covid e territorio, al via i bandi a sostegno di cultura e sport
/

Publiacqua: al via i Bandi 2021 per Cultura e Sport. Come già l’anno passato, anche quest’anno verranno sostenute realtà che l’emergenza sanitaria ha messo in fortissima crisi. (Audio Lorenzo Perra, presidente Publiacqua)

Realtà sportive e culturali per le quali vengono messi a disposizione due specifici bandi da 150 mila euro l’uno con un incremento del 37% rispetto all’anno passato.

Il Bando Sport va a sostenere tutti quei soggetti che svolgono attività di carattere sociale “utilizzando” lo sport come strumento educativo e di inclusione, di recupero e di socializzazione.

Il Bando Cultura va a finanziare la produzione e realizzazione di eventi culturali. Entrambi sono riservati a soggetti che operano sul territorio dei 45 Comuni dove l’azienda gestisce il servizio idrico ed entrambi hanno come data di scadenza per le domande il 16 Maggio 2021.

Due azioni concrete di vicinanza al territorio da parte di Publiacqua che l’anno passato aveva sostenuto il mondo dello sport con un Click Day, che ha distribuito quasi 130 mila euro, e con un Bando Cultura che ha distribuito quasi 260 mila euro.

IL BANDO PER LO SPORT Se nel 2020 lo strumento scelto per sostenere il mondo dello sport era stato il Click Day (54 le realtà sostenute grazie a questo strumento), quest’anno Publiacqua pubblica un Bando Sport a sostegno di progetti specifici. Come anticipato, l’ammontare complessivo messo a disposizione da Publiacqua per il cofinanziamento di questi progetti sarà di 150.000 euro (+ 15% rispetto all’anno precedente). Sarà sufficiente compilare correttamente la form presente sul sito Publiacqua e, a tutti i soggetti che rientreranno nei requisiti previsti dal bando, sarà erogato un cofinanziamento massimo da parte di Publiacqua di euro 10.000 a progetto/soggetto richiedente (un soggetto può essere partner di più iniziative, ma solamente una volta richiedente). Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 16 maggio 2021. Il bando è scaricabile sul sito Publiacqua.it.

A CHI E’ DESTINATO Il Bando Sport Publiacqua è aperto ad associazioni e società sportive dilettantistiche (ASD/SSD), alle federazioni sportive, alle organizzazioni senza scopo di lucro (private o pubbliche) ai circoli sportivi. I soggetti richiedenti devono avere la propria sede sociale in uno dei 45 Comuni dove Publiacqua svolge la propria attività. I progetti proposti dovranno essere avviati e conclusi entro la fine del 2021. Sono finanziabili con il suddetto Bando Sport progetti rivolti a: 1) eliminare ostacoli di natura economica di accesso all’attività sportiva; 2) sostenere percorsi di empowerment rivolti a soggetti in condizioni di fragilità) prevenire il rischio di dipendenza giovanile e ridurre il disagio giovanile; 3) sostenere iniziative rivolte a persone con diversi tipi di disabilità fisica, psico-mentale e sensoriale; 3) contrastare la povertà educativa.

IL BANDO PER LA CULTURA Il nostro sostegno va però anche alla cultura. Un mondo a cui da sempre Publiacqua è vicino ed a fianco del quale vogliamo essere anche in questo 2021. Per questo emettiamo un bando per cofinanziare progetti culturali dell’ammontare complessivo di 150.000 euro (31% in più rispetto a quanto assegnato nel 2020) rivolto a tutti quei soggetti (enti senza scopo di lucro e che hanno sede nel territorio di Publiacqua) che produrranno eventi (musica, teatro, danza, cinema, mostre, letteratura), in presenza ma anche online o attraverso canali social. Per tutti i soggetti che rientreranno nei requisiti previsti dal bando è previsto un cofinanziamento che potrà arrivare ad un massimo di 20.000 euro e coprire fino al 30% del costo complessivo del progetto. Anche in questo caso il bando è scaricabile sul sito Publiacqua.it

Per la cultura Publiacqua conferma il sostegno e la partnership con soggetti storici del territorio come Opera di Firenze, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Fondazione Palazzo Strozzi, Teatro Metastasio e Associazione Teatrale Pistoiese ai quali complessivamente saranno destinati, sotto forma di quote associative e/o art bonus, oltre 230.000 euro (+ 27% rispetto all’anno passato).

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments