Protesta degli ambulanti, il Governo non ci dimentichi e ci faccia riaprire nei mercati

Foto di Chiara Brilli

Protesta degli ambulanti, il Governo non ci dimentichi e ci faccia riaprire nei mercati
Altri podcast

 
 
00:00 / 00:03:18
 
1X
 

Interviste di Chiara Brilli, Alessio Pestelli presidente dell’associazione di categoria Assidea Firenze e  Francesca, un’ambulante 

“Srotoliamo il tricolore in piazza perché crediamo in questo Paese e nella sua ripresa ma per il Governo siamo invisibili” è la denuncia dei venditori ambulanti aderenti all’associazione di categoria Assidea che oggi hanno dato appuntamento a tutti gli ambulanti a Firenze, in piazza dell’Isolotto, dove hanno aperto una bandiera lungo 50mt e fatto sentire la loro voce.

“Non veniamo mai menzionati nei Dpcm con misure di sostegno per le nostre attività e non c’è chiarezza su quando potremo tornare a fare i mercati” hanno ribadito anche all’assessore al commercio di Firenze Federico Gianassi che oggi è venuto in piazza ad incontrare la categoria.

 

“Siamo all’aria aperta, il rischio è basso ma non viene emesso nessun protocollo per riaprire i mercati” è la denuncia dei venditori ambulanti che accusano il Governo di averli dimenticati. ‘moltissimi di noi rischiano di non poter più riaprire e per questo dichiariamo lo stato di agitazione della categoria’ annunciano.

0 0 vote
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
1 mese fa

Noi dobbiamo sparire, vogliono solo la grande distribuzione. Ho provato a leggere i decreti e le ordinanze ma non sono molto chiari. I vigili, questa mattina mi hanno riferito che devo rimanere chiuso dino a quando, non si sa. Però non mi ha mensionato in base a quale ordinanza. Per me, non lo sanno neanche loro.