Pontedera: vigili multano Forza Nuova

siena

ll movimento di estrema destra non ha sottoscritto il modulo con il quale si dichiara estraneità a “fascismo, razzismo, xenofobia, antisemitismo e omofobia” da allegare alla richiesta di concessione spazi pubblici per manifestazioni politiche.

Per  ottenere la concessione di spazi pubblici, d”ora in poi a Pontedera (Pisa) associazioni e movimenti dovranno compilare un modulo con il quale dichiarare estraneità a “fascismo, razzismo, xenofobia, antisemitismo e omofobia” da allegare alla richiesta di concessione. Lo stabilisce una mozione presentata dal centrosinistra e approvata anche dall”opposizione (esclusa Forza Italia) martedì scorso dal consiglio comunale. La recente disposizione ha già fatto una prima “vittima”: il movimento di estrema destra Forza Nuova, che non aveva sottoscritto il modulo,  venerdì scorso è stato sanzionato dai vigili urbani inviati nel luogo dove il movimento stava svolgendo un”iniziativa pubblica.

La mozione che introduce il modulo ”antifascista” è stata presentata dal Pd e dalla lista civica Arancioni per Pontedera, che sostengono la giunta di centrosinistra, ma ha ottenuto l”approvazione anche di alcune forze di opposizione come il Movimento cinque stelle e di un”altra lista civica. Unici contrari i due consiglieri di Forza Italia.Anche la Lega Nord, che non siede in consiglio comunale, ha però sottoscritto senza problemi il nuovo documento per svolgere nei giorni scorsi un”iniziativa in piazza, mentre gli alleati del Carroccio di Fratelli d”Italia hanno invece idee diverse e gli esponenti locali del partito di Giorgia Meloni hanno già fatto sapere di “non essere disposti” a sottoscrivere il modulo.

D’accordo con l’iniziativa  il consigliere regionale dem, Andrea Pieroni, secondo il quale è necessario “respingere il fascismo sempre e comunque” e che “certe denunce sono medaglie al petto: chi non ripudia chiaramente e nettamente l”ideologia fascista e la deriva razzista e xenofoba è fuori dalla comunità democratica del nostro Paese”. I segretari provinciale e pontederese del Pd, Massimiliano Sonetti e Floriano Della Bella, aggiungono “il Pd è fermo e convinto a mantenere sempre la propria posizione antifascista a difesa dei valori della Resistenza, della Costituzione” perché “è un filo rosso che unisce tutte le forze politiche democratiche che si riconoscono nei valori della Resistenza, della Costituzione e della Repubblica Italiana, insieme ad una magnifica rete associativa laica e cattolica che raccoglie gli insegnamenti di libertà democratica”.

“Pieno sostegno al sindaco pontederese, Simone Millozzi che ha inviato i vigili a sanzionare Forza Nuova per occupazione abusiva del suolo pubblico venerdì scorso”.

1
Commenta la notizia

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
LEONIDA+LACONICO Recent comment authors
nuovi vecchi i più votati
LEONIDA+LACONICO
Ospite
LEONIDA+LACONICO

DOPO UNA PREMESSA D’OBBLIGO : O I PROPONENTI DELLA DISPOSIZIONE SONO TROPPO CORAGGIOSI O TROPPO CRETINI, IO PROPENDO SENZA ESITARE CHE SONO SEMPLICEMENTE DA MANICOMIO!! TRA IGNORANZA E FAZIOSITA’ SI POTREBBE FARE UNA CERTA DISTINZIONE, MA QUANDO LE DUE VIRTU’ INDICATE SI SOMMANO UNA CURA INTENSIVA E’ INEVITABILE PER EVITARE CHE SIMILI PROPOSTE POSSANO PRODURRE DALLE SONORE PERNACCHIE A CONSEGUENZE MENO GOLIARDICHE. GIA’ NEI LIBRI PER LE SCUOLE ELEMENTARI E’ EVIDENZIATO CHE IL COMUNISMOHA PRODOTTO 10 VOLTE DI DANNI E … IL LUPO PERDE IL PELO, MA NON …. LE ATTUALI PERSECUZIONI SANGUINARIE (Maduro,Venezuela + Korea del Nord con fuochi d’artificio strani e non per le feste patronali, c’è chi li definisce bombe atomiche + Birmania con sanguinose persecuzioni…).
Auguri per l’energica cura
Leonida Laconico