Lituania: una riflessione sull’identità a 100 anni dall’indipendenza

    Lituania: una riflessione sull'identità a 100 anni dall'indipendenza
    /
    A certain identity, che vede protagonisti i lavori dei quattro giovani lituani Arnas Anskaitis (1988, Kaunas), Ignas Krunglevičius (1979, Kaunas), Andrej Polukord (1990, Vilnius), Ieva Rojūtė (1989, Mažeikiai) – curata da Matteo Innocenti in collaborazione con Audrius Pocius e Alesia Savitskaya – è la prima mostra di un progetto che mette in relazione artisti di differente nazionalità intorno alle questioni dell’identità. Organizzata dall’associazione culturale Tum, dal Vilnius Pataphysic Institute e dalla Fondazione Belarus, è resa possibile grazie al supporto del Ministero della Cultura Lituano e del Lithuanian Council for Culture e ha come partner istituzionali il Comune di Firenze, l’Ambasciata della Repubblica Lituana in Italia e il Consolato onorario Lituano di Firenze.
    A cura di Matteo Innocenti  Dal 5 al 28 aprile 2018, alle Murate di Firenze.
    Ne abbiamo parlato con Valentina Gensini di Mus.e
    0 0 vote
    Article Rating
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments