Pisa: scoperti 48 posti letto abusivi nel centro storico

A Pisa un blitz della polizia municipale ha scoperto 48 posti letto abusivi affitati a migranti, trovati alcuni irregolari.

Sono stati scoperti all’alba di questa mattina dalla polizia municipale di Pisa 48 posti letto abusivi in due case del centro storico.

Il blitz è stato effettuato in appartamenti subaffittati a stranieri e segue quello della scorsa settimana quando furono scoperti altri 45 posti letto abusivi. All’interno delle abitazioni sono stati trovati diversi stranieri irregolari.

Gli appartamenti controllati sono tutti di proprietà di cittadini italiani, regolarmente affittati a cittadini stranieri che poi gestivano l’attività abusiva di affittacamere.

le persone trovate negli appartamenti sono  tutti cittadini del Senegal e del Bangladesh.
L’operazione nasce da una serie di segnalazioni su fabbricati frequentati oltre la norma da cittadini stranieri. Dopo un’attività di pedinamenti si è arrivati alla scoperta degli alloggi nei quali venivano affittati i posti letto: 34 in uno e 14 nell’altro. La polizia municipale ha provveduto al sequestro amministrativo dei letti presenti e a contestare la sanzione di affittacamere abusivo nei confronti dell’intestatario del contratto di locazione. Sono invece in corso indagini per accertare il reato di abuso edilizio nei confronti dei proprietari delle abitazioni. Dai controlli effettuati sulle persone presenti all’interno delle abitazioni sono emerse inoltre irregolarità in merito alla loro posizione e sono in corso indagini per accertare eventuali reati legati all’immigrazione clandestina a carico del conduttore della locazione.
“Il blitz di oggi fa parte di un lungo percorso che abbiamo intrapreso già da tempo – spiega il comandante della polizia municipale pisana, Michele Stefanelli -. Abbiamo in cantiere altre operazioni simili per far emergere queste situazioni di irregolarità presenti in città”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments