Pci: a Livorno un anno di appuntamenti per il centenario

© Imagoeconomica Livorno per il PCI
© Imagoeconomica LOGO PARTITO COMUNISTA ITALIANO FALCE E MARTELLO
Pci: a Livorno un anno di appuntamenti per il centenario
/

A illustrare il programma, intitolato ‘Il centenario del Partito Comunista d’Italia. Livorno 1921-2021’, il sindaco Luca Salvetti. Tra gli obiettivi, spiega una nota, anche una grande rassegna dopo l’estate-autunno dedicata al rapporti tra Partito Comunista, arte, letteratura e cinema, e altri eventi che si svolgeranno compatibilmente con
l’emergenza Covid.

Partiranno domani, per svilupparsi lungo tutto l’arco dell’anno secondo le intenzioni dell’Amministrazione comunale, le iniziative a Livorno per il centenario del Partito Comunista italiano, città che ne vide la nascita il 21 gennaio 1921.

A illustrare il programma, intitolato ‘Il centenario del Partito Comunista d’Italia.
Livorno 1921-2021’, il sindaco Luca Salvetti. Tra gli obiettivi, spiega una nota, anche una grande rassegna dopo l’estate-autunno dedicata al rapporti tra Partito Comunista, arte, letteratura e cinema, e altri eventi che si svolgeranno compatibilmente con
l’emergenza Covid.

“Il centenario della fondazione del Partito Comunista – ha sottolineato Salvetti – è un evento cruciale che, da qualunque prospettiva si guardi, ha profondamente inciso sulla storia, non solo politica, ma anche culturale e sociale del nostro Paese, e ha caratterizzato profondamente anche l’immagine e identità della città di Livorno. E’ un vero onore per me avere l’opportunità di poter celebrare questo evento proprio qui dove si è verificato”.

Domani il Comune aderisce all’evento di annullo di un francobollo celebrativo del centenario del Congresso di Livorno, e, successivamente, a un incontro al Teatro Goldoni al quale interverranno, tra gli altri il presidente della Regione Eugenio Giani e Salvetti. Davanti al
Goldoni di Livorno  una mostra-installazione dedicata alla scissione: pannelli affissi su una serie di totem posti a ‘falce’ nella piazzetta di fronte all’ingresso del luogo in cui maturò la scissione.

Un pannello riguardante la nascita del Pci sarà inoltre esposto sulla facciata dell’ex Teatro San Marco, e un’installazione di ombrelli ricorderà le condizioni in cui si tenne il primo congresso del partito all’interno del teatro.

La Biblioteca labronica presso i Bottini dell’Olio ospiterà una rassegna documentaria di cimeli legati al centenario: in primis la bandiera del Partito Comunista d’Italia che fu cucita dalle donne della prima federazione livornese del partito.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments