“Open Studi Aperti”: una vetrina virtuale di due giorni sul mondo dell’architettura

“Open Studi Aperti” torna a Firenze, e in contemporanea in tutta Italia, venerdì 30 e sabato 31 ottobre, con la quarta edizione: due giornate consecutive di video, dirette streaming e social.

Un’edizione che segna una novità rispetto al passato: per la prima volta, gli studi potranno aprire e presentarsi on line, in quella che sarà un’edizione speciale della manifestazione a seguito della situazione sanitaria in corso, un’occasione per far conoscere anche “a distanza” il mondo dell’architettura.

Ogni studio aderente all’iniziativa, organizzata dal Consiglio Nazionale Architetti, potrà presentare la propria attività attraverso le piattaforme virtuali, aprendo così il proprio studio e mostrando il proprio lavoro.

“Questa manifestazione nasce per avvicinare l’architetto al cittadino – spiegano gli organizzatori – mai come oggi è fondamentale far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto, ovvero di colui che interviene sullo spazio di vita dell’uomo sia privato che pubblico”.

“Un’occasione per tutti per vedere come il lavoro, la creatività e l’impegno degli architetti non si fermino e vadano avanti anche e soprattutto in questo difficile momento in cui, come abbiamo constatato nei mesi scorsi, l’ambiente in cui abitiamo e lavoriamo diventa ancora più essenziale per la qualità della nostra vita – sottolineano Ordine e Fondazione Architetti Firenze – e un’occasione per gli studi, a partire da quelli più piccoli, per trovarsi e dare un segnale insieme, in un’azione collettiva: gli architetti ci sono e sono pronti a fare la propria parte con tutta la loro professionalità”.

Il programma dell’evento è consultabile al sito.

0 0 vote
Article Rating
guest
2 Commenti
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] 29 ottobreControradio […]

trackback

[…] Controradio “Open Studi Aperti”: una vetrina virtuale di due giorni sul mondo dell’architettura […]