Omaggio a Pertini: la proiezione del film “Il giovane Pertini. Combattente per la libertà”

locandina film pertini

A trent’anni dalla morte di Sandro Pertini, l’Amministrazione comunale di Quarrata ne ricorda la figura, con una serata ad ingresso gratuito che si terrà giovedì 27 febbraio alle ore 21.00 all’auditorium della Banca Alta Toscana (via IV Novembre di Vignole, Quarrata).

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti, è previsto l’intervento di Valdo Spini, Presidente della “Fondazione Circolo Fratelli Rosselli”. A seguire sarà proiettato il film “Il giovane Pertini. Combattente per la libertà”, per la regia di Giambattista Assanti, prodotto da Genoma Films, in associazione con Kreiamo Production.

Il film ha inizio nel luglio del 1978, durante i primi giorni di insediamento di Pertini come Presidente della Repubblica; un’improvvisa folata di vento spalanca la finestra e scompiglia le pagine di un vecchio diario del 1929, anno in cui Sandro Pertini, all’età di 35 anni, venne incarcerato a Santo Stefano. Da qui inizia il racconto degli anni di prigionia, che vanno dal ’29 al ’43, in un lungo flash back che racconta di un uomo, del suo coraggio e della sua battaglia alla ricerca della libertà, attraverso la storia dell’Italia fascista.

La pellicola è il ritratto di soprusi e angherie che il giovane Pertini ricevette dai fascisti nelle carceri di Santo Stefano e Pianosa e nei confini di Ponza e Ventotene. Allo stesso tempo è una cronaca in cui al dolore e alla sofferenza si uniscono momenti di una grande e inedita amicizia: quella con Antonio Gramsci, e con una serie di volti e nomi di prigionieri politici e confinati che la storia non cancellerà.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments