Nardella va a festa ‘Grande Oriente’: “Non sono andato a chiedere voti”

stadio Firenze

 

La notizia è stata rivelata dal giornale, ‘Il Fatto Quotidiano’. Nardella: “Io non ho chiesto voti a nessuno. Faccio il sindaco in modo onesto, corretto, e se mi invitano a portare un saluto lo porto. I fiorentini lo sanno bene, mi confronto e dialogo con tutti nella mia città”.

Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa sullo sviluppo dell’aeroporto di Peretola, nel giardino di San Piero a Quaracchi, a Firenze, rispondendo ad una domanda relativa alla notizia riportata da “Il Fatto Quotidiano”, che ha accusato Nardella di essere stato sabato scorso alla festa della loggia massonica ‘Grande oriente d’Italia’ per chiedere voti.

“Pur di portare le mie idee – ha continuato il sindaco – io mi confronto anche con soggetti che mi invitano in contesti pubblici, trasparenti. Quindi non accetto alcun tipo di insinuazione o di attacco politico gratuito. Faccio il sindaco, parlo con tutti, mi confronto con tutti, dialogo con tutti, perché questo credo che sia importante per portare avanti le proprie idee.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments