Nardella, revisione vincoli per pannelli solari tranne che in area Unesco

Dario Nardella
©Controradio

Firenze, Dario Nardella, sindaco di Firenze, a margine dell’iniziativa ‘Italia Domani – dialoghi sul Pnrr’ che si è tenuta all’Innovation Center di Firenze, ha detto di voler fare approvare dalla giunta una delibera per rivedere le limitazioni dei pannelli solari sul territorio comunale.

La delibera che verrà presentata da Nardella, riguarderebbe tutto il territorio comunale tranne l’area Unesco, corrispondente al centro storico e alla zona di piazzale Michelangelo-San Miniato.

“Domani in Giunta io porterò una delibera con la quale noi azzeriamo tutte le autorizzazioni e i vincoli comunali per mettere pannelli fotovoltaici, e impianti di questo tipo nella nostra città”.

“Si parla a Bruxelles di Repower Eu – ha spiegato – un grande piano per potenziare l’installazione di impianti fotovoltaici, di pannelli solari: a Firenze la gran parte delle zone è a vincolo paesaggistico. Vuol dire che se in queste zone io ho un capannone industriale, sono in un’area industriale, e devo mettere un pannello solare, devo sottostare a tutte le procedure legate al nulla osta paesaggistico, con tutto quello che ne consegue. Io credo che l’Italia, con coraggio, debba eliminare totalmente in tutte le zone industriali il vincolo paesaggistico”.

“Lo Scudo Verde è un sistema di porte telematiche intorno alla città che ci porterà a ridurre del 50% il traffico cittadino in entrata e in uscita, e anche nei comuni limitrofi porterà a una riduzione del 20% delle emissioni di CO2, ovviamente con i sindaci ragioneremo sulle modalità – ha detto poi il sindaco Nardella, sul tema dell’istituzione di una zona con accesso al traffico regolamentato da istituire intorno alla Ztl di Firenze – Le risorse che noi raccoglieremo con lo Scudo Verde – ha proseguito – filtrando i veicoli inquinanti, le metteremo tutte sul trasporto pubblico per consentire agli studenti della città metropolitana di Firenze di viaggiare gratis sui mezzi pubblici. Sarebbe una grandissima azione di civiltà: io l’ho visto in molti altri paesi europei, penso all’Olanda, dove gli studenti viaggiano gratis sui mezzi pubblici. Io lo voglio fare nella Città metropolitana di Firenze, per tutti e 41 i comuni. Le risorse le possiamo trovare dallo Scudo Verde: chi inquina paga, con quei soldi aiutiamo i giovani e promuoviamo il trasporto pubblico”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments