Lun 22 Apr 2024

HomeToscanaCovid-19Nardella, in 7 giorni a Firenze, ricoveri come picco prima ondata

Nardella, in 7 giorni a Firenze, ricoveri come picco prima ondata

Firenze, il sindaco di Firenze Dario Nardella, in collegamento con la trasmissione ‘Omnibus’ su La7, ha dichiarato che nel giro di una settimana si potrebbe arrivare, negli ospedali cittadini, al livello di ricoveri simili alla prima ondata.

“Stamani ho fatto il punto col direttore dell’Asl dell’area fiorentina – Paolo Morello, ha detto il sindaco Nardella – il quale mi ha detto che con questo ritmo entro una settimana noi arriviamo ad un livello del picco della prima ondata per quello che riguarda il numero di ricoveri”.

“Il dato sanitario quindi della risposta del sistema ospedaliero è fondamentale. – ha aggiunto – Mi pare che non sia tanto il numero dei morti e delle terapie intensive a preoccupare quanto il rischio di mandare in tilt i sistemi ospedalieri a causa dei numeri massicci di ricoveri, anche diciamo con sintomi medi di bassa gravità ma che intasano i reparti Covid dei nostri ospedali”.

“Io credo che Governo e Regioni in tutti i modi questa volta debbano trovare un punto di accordo: alcune misure le può assumere direttamente il governo a livello nazionale, come sindaci ad esempio non siamo contrari all’idea di un coprifuoco che valga per tutto il territorio. Le misure legate a ulteriori restrizioni, anche le scuole, possono scattare in modo automatico a seconda del dato della contagiosità – ha detto poi Nardella – il documento che era stato firmato da Governo e Regioni sul livello di Rt è efficace: laddove il livello di Rt supera una determinata soglia basata su dati scientifici ed epidemiologici in quella regione scattano automaticamente maggiori restrizioni”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"