Nardella: bene coinvolgere cittadini in controllo territorio

Nardella

Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, parlando con i giornalisti, in merito all’intesa siglata ieri da 30 sindaci della Città metropolitana fiorentina con la prefettura di Firenze per una collaborazione tra residenti e forze dell’ordine.

Il Comune di Firenze ha firmato il protocollo ‘Controllo di vicinato’ perché “è un passo avanti verso la direzione del coinvolgimento dei cittadini come soggetti attivi nella cura dei quartieri in cui vivono”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, parlando con i giornalisti, in merito all’intesa siglata ieri da 30 sindaci della Città metropolitana fiorentina con la prefettura di Firenze per una collaborazione tra residenti e forze dell’ordine.
“Tanti cittadini – ha aggiunto Nardella – vengono da noi desiderosi di dare una mano”, il protocollo “serve a mettere in campo una vera collaborazione tra cittadini residenti che segnalano problemi di sicurezza urbana e di cura della città attraverso un canale di collaborazione diretta con le forze dell’ordine”. Inoltre, ha detto ancora il sindaco, il protocollo firmato con la Prefettura “ricalca un’esperienza che stiamo già facendo per esempio a Settignano, dove ci vedremo il 19 novembre per mettere a punto le attività, e a Pian dei Giullari”. “Trovo molto positivo – ha concluso Nardella – questo atteggiamento delle persone che non si limitano ad una critica sterile ma si rendono disponibili a collaborare con le forze dell’ordine”.

avatar