Mugello: caso di Dengue. Scatta la disinfestazione

disinfestazione

A Barberino di Mugello è stato registrato un caso di Dengue. La Asl Toscana ha annunciato che da questa mattina sono iniziate le operazioni di disinfestazione, dopo la segnalazione del caso all’Ufficio igiene e sanità pubblica di Firenze. La paziente è una donna che adesso, dopo il decorso ospedaliero, è in buone condizioni.

Già dalla giornata di ieri, l’ufficio del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda si è attivato per individuare l’area di intervento relativa a dove aveva soggiornato la donna. Il Dengue è una malattia di tipo simil-influenzale causata da un virus presente in paesi tropicali e subtropicali che si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare (genere aedes).
Sono inoltre partite le operazioni di informazione alla cittadinanza da parte dell’Ufficio igiene e sanità pubblica Firenze in collaborazione con l’amministrazione comunale. Tra gli interventi ci segnala l’attività di porta a porta, prevista anche dalle indicazioni ministeriali. Emanata anche un’ordinanza del sindaco emessa ieri per il precauzionale trattamento di disinfestazione  contro la zanzara tigre.
Le operazioni hanno previsto il trattamento larvicida e adulticida nei pozzetti e caditoie, presenti in aree private ma anche in quelle pubbliche, e il trattamento adulticida spaziali. Questi interventi hanno lo scopo di ridurre momentaneamente la densità delle zanzare presenti per evitare la possibilità, anche se remota, che qualche zanzara infetta trasmettere il virus ad altri.
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments