Mps, Giani: “Non vedo tante corse nel doverla vendere”

Mps
copyright:imagoeconomica

Firenze, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, è intervenuto sul tema della Mps, sottolineando il ruolo strategico territoriale dell’istituto, presente capillarmente in città e paesi della regione.

“Cercherò di mobilitare i nostri parlamentari perché la Toscana non può trovarsi in una situazione in cui Mps che è fra le più importanti in Europa, la quinta in Italia, si trovi sostanzialmente di fronte a una proposta di incorporazione da parte di Unicredit – ha detto Giani – Esiste dal 1472, è simbolo di un buon governo dal punto di vista finanziario e bancario. È vero, ha avuto le crisi che conosciamo, ma se andiamo a vedere gli ultimi sei mesi ci sono buoni risultati. Quindi core business, maestranze, dirigenti, operatori sono un patrimonio da salvaguardare. Non vedo tante corse nel doverla vendere”.

“La nostra – ha aggiunto Giani – può essere una banca che magari si ridimensiona o magari trova una partnership da pari a pari con qualche altro soggetto bancario, ma non c’è fretta di svenderla. Possiamo parlarne e trovare una sinergia insieme. È questo che mi aspetto dal ministero del Tesoro”.

“E’ accorpare la banca non quando viene inghiottita, ma quando magari da pari a pari può generare un processo che mantiene l’identità, il ruolo di Rocca Salimbeni, la presenza in Toscana – ha continuato il presidente della Toscana – Del resto, noi in Italia dagli Appennini in giù non abbiamo una grande banca. Il fatto che ci sia una grande banca con tanti sportelli sul territorio che, se vogliamo, può essere ridotta a una dimensione più del Centro Italia, ma non oltre. Il Monte può significare questo soprattutto in un momento in cui le banche rivelano quanto sia importante la prossimità”.

“Mi si dice che gli stress test stanno dimostrando negatività” per banca Monte dei Paschi di Siena, ma “per forza: essi tengono conto dei crediti di sofferenza, del patrimonio netto, che è il frutto di quello che accadeva nella gestione una decina di anni fa, oggi superato e razionalizzato”. Ha poi sottolineato il presidente della Toscana Eugenio Giani riguardo alle performance di Mps nelle simulazioni periodiche di tenuta.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments