Minore tenta di accoltellare il padre, minacce di morte dal 2019

minore

Minore tenta di accoltellare il padre: i Carabinieri di Firenze, questa mattina, hanno dato esecuzione alla misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal Gip del Tribunale dei Minorenni di Firenze, dott. Rosario Lupo, per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia, per una 15enne fiorentina, a seguito di indagini svolte dai Carabinieri sotto la direzione del Procuratore presso il Tribunale dei Minorenni di Firenze dott. Antonio Sangermano.

La ragazza, ha tentato di colpire con un coltello da cucina il padre, che è riuscito a sottrarsi, rifugiandosi nella camera da letto. Sul posto erano intervenuti i Carabinieri che avevano calmato la giovane. Nel corso del sopralluogo erano stati evidenziati diversi segni di coltellata alla porta della camera da letto; successivi approfondimenti investigativi consentivano inoltre di documentare reiterate offese e minacce, anche di morte, rivolte ai genitori (a partire dal settembre 2019) da parte della stessa giovane. La minorenne si trova ora in comunità.

A Venturina, in provincia di Livorno questa mattina  un giovane di 28 anni ha ucciso il padre 64 enne con una coltellata all’addome che si sarebbe rivelata fatale. L’omicidio sarebbe avvenuto al termine di una lite. Questo secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri, che al momento stanno proseguendo gli accertamenti sul posto e sentendo il figlio della vittima che è stato portato in caserma.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments