Dom 5 Feb 2023
HomeToscanaSanitàMeyer, Progetto Fondazione Bocelli in pediatria per percorsi didattici in ospedale con...

Meyer, Progetto Fondazione Bocelli in pediatria per percorsi didattici in ospedale con musica, arte e digitale

Firenze, nasce a Firenze, grazie alla Andrea Bocelli Foundation, il progetto pilota ‘Abf Educational center per la scuola in ospedale’, che sarà realizzato in prossimità della ludoteca dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze nella Giornata mondiale dell’Educazione (24 gennaio).

Come è già stato spiegato, si tratta di un contenitore di strumenti per la creazione di percorsi didattici innovativi, come quelli che già la Fondazione porta avanti con i laboratori di arte, musica e digitale. All’esterno ci sarà un parco-giardino tematico per i piccoli pazienti. “Sviluppare e migliorare l’istruzione resta la risposta più efficace per l’autoaffermazione di persone e comunità di appartenenza – ha dichiarato Andrea Bocelli, fondatore di Abf – E’ il seme di un cammino di conoscenza che può trasformare se stessi e, in prospettiva, la propria comunità, il proprio paese. Sono convinto che l’educazione, musicale e non, contribuisca a realizzare l’unica grande rivoluzione auspicabile e possibile, quella interiore”.

“Come ospedali pediatrici italiani consideriamo questa la sfida del futuro – ha aggiunto il presidente dell’Associazione ospedali pediatrici italiani e direttore generale del Meyer Alberto Zanobini – Cultura e apprendimento sono parte integrante di un concetto globale di salute per i bambini e i ragazzi. Siamo felici che questo primo progetto pilota con la Fondazione Bocelli parta al Meyer”. Tra i presenti anche il vicepresidente Abf Veronica Berti, l’assessore all’educazione del Comune di Firenze Sara Funaro, l’architetto Massimo Alvisi.

L’Abf educational center è il terzo step di realizzazione del progetto ‘Abf H-lab’ che integra e declina i modelli di intervento sperimentati nelle scuole della rete Abg all’interno degli ospedali pediatrici italiani: sono già otto gli ospedali dove il progetto è attivo. Oltre 17mila studenti nel 2022 hanno beneficiato degli interventi progettuali Abf. “Solo in Italia – ha ricordato Veronica Berti – oltre 70mila giovanissimi sono nella necessità di frequentare le scuole in ospedale, in strutture specializzate o a domicilio”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.