Mattarella a Firenze per il forum dei vescovi e dei sindaci del Mediterraneo

Mattarella

Firenze, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato alla stazione Santa Maria Novella di Firenze, da dove si è poi trasferito nella basilica di Santa Croce per seguire la messa che conclude il forum dei vescovi e dei sindaci del Mediterraneo.

Un centinaio di persone ha atteso Mattarella fuori dalla stazione e lo ha applaudito mentre saliva sulla vettura con cui veniva accompagnato in santa Croce.

Un lungo applauso dei fedeli in piazza ha poi salutato l’arrivo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in Santa Croce, dove ha seguito nella basilica la messa, presieduta dal presidente della Cei Gualtiero Bassetti, e successivamente l’Angelus, a conclusione del forum dei vescovi e dei sindaci del Mediterraneo, che ieri hanno firmato la ‘Carta di Firenze’.

All’arrivo del Capo dello Stato un gruppo di bambini in piazza ha mostrato un cartello da loro realizzato con scritto ‘Bambini di Firenze uniti per la pace’.

Il presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, prima di cominciare la celebrazione della Messa nella Basilica di Santa Croce a Firenze ha salutato e ringraziato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che “ci onora della sua presenza”. Parlando dell’Incontro che si è svolto in questi giorni a Firenze tra 60 vescovi e 65 sindaci dei Paesi bagnati del Mediterraneo, Bassetti ha detto: “Carissimo Presidente, è stata una esperienza di ascolto e condivisione nello spirito dell’enciclica Fratelli Tutti di Papa Francesco”. “Grazie di essere qui”, ha detto rivolto al Presidente seduto nella prima fila dei banchi della basilica.

l cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ha poi rivolto un pensiero a Papa Francesco. “Al Santo Padre, che mi ha dato il compito di presiedere questa solenne celebrazione, la mia profonda gratitudine e l’augurio di una pronta guarigione”, ha detto l’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve.

Papa Francesco avrebbe dovuto essere oggi a Firenze a chiudere l’incontro promosso dalla Cei e dal sindaco di Firenze Dario Nardella ma a causa del persistere del suo dolore al ginocchio aveva annunciato qualche giorno fa l’impossibilità di essere oggi nel capoluogo toscano.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments