Mer 17 Apr 2024

HomeToscanaCronacaMarradi: Coldiretti a presidio lunedì davanti alla fabbrica

Marradi: Coldiretti a presidio lunedì davanti alla fabbrica

MARRADI:  Coldiretti Toscana parteciperà lunedì 10 gennaio al presidio di fronte alla storica fabbrica di marron glacè di Marradi, l’Ortofrutticola del Mugello, “per condividere la preoccupazione dei lavoratori e lavoratrici, tutelare il legame con il territorio e con la sua produzione principe, il Marrone del Mugello Igp”.

Nata nel 1984 su iniziativa dell’allora Comunità Montana del Mugello, la ‘fabbrica dei marroni’ (come viene chiamata) è un punto di riferimento per il territorio e perno dell’economia locale. La principale organizzazione agricola toscana prende così posizione nei confronti della decisione della proprietà dell’azienda di chiudere lo stabilimento di Marradi e delocalizzare la produzione nel bergamasco.

“Abbiamo convocato per lunedì 10 gennaio un consiglio straordinario di sezione e prenderemo contestualmente parte al presidio di fronte alla fabbrica dei marroni – annuncia Roberto Nocentini, presidente Coldiretti Firenze Prato – Siamo molto preoccupati. La fabbrica è in salute e rappresenta un polmone occupazionale molto importante per il Mugello, per le aziende agricole che conferiscono prodotto e che sono un presidio contro lo spopolamento dei territori e alla lotta al dissesto idrogeologico.

Il legame di prossimità tra i castagneti e la fabbrica va preservato. Offriamo già da ora alla proprietà, e a tutti gli attori di questa vicenda, la nostra disponibilità a trovare soluzioni alternative e di innovazione”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"