Gio 30 Mag 2024

HomeToscanaAmbienteMaltempo: piogge e allagamenti in Toscana, allerta gialla fino alle 22

Maltempo: piogge e allagamenti in Toscana, allerta gialla fino alle 22

Decine di interventi dei vigili del fuoco in Toscana, in particolare nel Pisano, per il maltempo e le forti precipitazioni della notte trascorsa che per alcune ore hanno colpito la provincia.  Nessun danno particolare ma sono state una sessantina le richieste di soccorso giunte principalmente per allagamenti e qualche smottamento in varie zone della provincia di Pisa e nell’area di Empoli. Nessuna persona risulta coinvolta.

Le principali criticità, già tutte risolte, hanno riguardato Montopoli Valdarno, San Miniato,
Calcinaia e Pontedera. La situazione è comunque già tornata alla normalità. A Empoli i vigili del fuoco sono stati impegnati tutta la notte per tre interventi di vuotature di scantinati e
cantine. A Fucecchio il Comune ha provveduto ad attivare squadre di protezione civile per sopperire alle richieste di intervento.

Il comune più colpito, riporta una nota della Regione Toscana dedicata al maltempo, è stato San Miniato (Pisa) dove sono stati segnalate criticità ancora in corso di risoluzione: si tratta di allagamenti di fabbricati, scantinati e case a causa della mancata ricezione del reticolo
fognario. Stanno intervenendo volontari per il pompaggio dell’acqua e ditte per verificare le fognature.
Segnalati alcuni smottamenti sulle strade comunali dove si sta lavorando per il ripristino. In particolare, squadre dei vigili del fuoco e volontari stanno intervenendo nel sottopasso di San Romano allagato per 1,7 metri dove nella nottata è rimasta bloccata un’auto con a bordo una donna che comunque è stata subito soccorsa ed è rimasta illesa. Risolte, poi, tutte le altre criticità su San Miniato così – riferisce sempre la Regione Toscana – come sono già risolti i problemi dovuti a allagamenti della viabilità comunale negli altri comuni. Resta
solo un sottopasso chiuso a Fornacette (Pisa).
Sempre in Toscana, ci sono stati pure smottamenti nella provincia di Massa Carrara con la caduta di piante sulle stradi comunali a Pontremoli e a Zeri. Sulla strada provinciale 66, la
strada dei Due Santi che porta dal villaggio degli Aracci verso il passo dei Due Santi, la strada è stata chiusa in entrambe le carreggiate.

La Sala operativa unificata ha mantenuto il codice giallo su tutta la regione fino alle 22 di stasera. Ha emesso invece un codice arancione per mareggiate che scatta dalla mezzanotte di stasera fino alle 13 di domani, lunedì 4, sull’Arcipelago settentrionale (Capraia e Gorgona) e sulla costa centrale per i mari che saranno da molto mossi a molto agitati a causa del vento forte di Ponente.

Nella notte e per tutta la giornata di domani, lunedì 4, codice giallo per vento anche sull’Alto Mugello e i versanti emiliani dell’Appennino che saranno colpiti dai venti di Ponente con forti raffiche sia dai rinforzi di Sud est che arriveranno nel pomeriggio.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)