Mer 24 Apr 2024

HomeToscanaCronacaMaltempo: mattina più fredda in Toscana, anche -11 a Orbetello

Maltempo: mattina più fredda in Toscana, anche -11 a Orbetello

Quella di oggi, “è stata la mattina più fredda di questo inverno in Toscana, anche perché fino ad ora la stagione è stata piuttosto mite”, e il termometro ha toccato anche i -11 a Orbetello (Grosseto). Il primato toscano spetta comunque all’Amiata, in montagna: -17,8.

Bernardo Gozzini, direttore del Consorzio Lamma-Cnr, spiega che questa mattina a Firenze città si sono toccati -6 gradi, -7 alla centralina di Peretola, ad Arezzo meno 9, a Grosseto -4,5 e a Siena -7,2. In montagna, a parte l’Amiata meno 16 all’Abetone (Pistoia) e meno 13 a Camaldoli (Arezzo). Da stasera, ha spiegato ancora Gozzini, sono previste nevicate sulla Maremma e sull’arcipelago toscano. Forse Grosseto potrebbe imbiancarsi un po’ ma già domani la neve si trasformerà in pioggia mentre la quota neve si sposterà sopra i 200 metri. Dalla costa la perturbazione si sposterà nel resto della regione con nevicate deboli e poi un po’ più consistenti domattina fino al pomeriggio. “Non ci attendiamo cumulati notevoli – ha osservato ancora -. Sono attesi 5-7 cm nelle province di Firenze, Prato e Pistoia e 2-5 centimetri a Siena. Cumulati più intensi sono invece previsti in Mugello, Appennino fiorentino, Apuane e Garfagnana, dove si potrà arrivare o superare i 10 centimetri di neve”.
Nel complesso, “domattina potrebbe imbiancarsi un po’ dappertutto in Toscana, poi dal pomeriggio e durante la notte la neve lascerà il posto alla pioggia e le temperature si alzeranno un po’ arrivando a due gradi sopra lo zero”. La notte tra giovedì e venerdì quota neve si alzerà fino a 6-700 metri in Appennino. Per Gozzini, “fino a sabato continuerà la pioggia mentre domenica sarà una bella giornata con bel tempo e temperature miti in tutta la penisola”. “Al momento attuale – ha concluso – si prevede un ritorno ai valori normali del periodo almeno fino al 9 marzo”, e “se ci fosse una nuova ondata di freddo dovuta al fenomeno dello ‘stratwarming’ non arriverebbe prima del 10 di marzo ma ad oggi non abbiamo nessuna indicazione in questo senso”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"