Maltempo: da Comune Castiglione avviso a non uscire di casa

Vento

Avviso dal Comune di Castiglione della Pescaia a non uscire di casa, sono attese raffiche di vento con punte di 110 chilometri orari. Fermi anche i traghetti per le isole

Il Comune di Castiglione della Pescaia (Grosseto) ha diramato un avviso alla popolazione invitando a non uscire di casa per il forte vento.
“Le raffiche – ha detto il sindaco Giancarlo Farnetani -, sono attese con punte di 110 chilometri orari. A rischio non solo alberi ma anche tetti, cassonetti della spazzatura, comignoli, cornicioni e antenne”. Diramato anche dal Comune di Follonica un avviso alla popolazione perché eviti parchi e giardini per l’intera giornata.

A causa del forte vento e delle mareggiate sono fermi i traghetti per l’Isola del Giglio (Grosseto), per quella di Giannutri (Grosseto) e da Piombino (Livorno) e Livorno verso l’Isola dell’Elba.
Problemi sul lungomare di Porto Ercole all’Argentario (Grosseto) dove, a causa di una forte mareggiata, la polizia municipale è stata costretta a chiudere la viabilità. Nel Livornese, inoltre, chiuse alcune strade provinciali sia per caduta alberi che in maniera precauzionale.

Barontoli e Carpineto nel comune di Sovicille e Belcaro e Terrazzano nel comune di Siena sono le zone maggiormente colpite dal maltempo nel Senese. Lo fanno sapere i vigili del fuoco che sono a lavoro dalla scorsa notte per interventi legati al vento forte e alla pioggia intensa che hanno provocato la caduta di diversi alberi.

La principale strada di accesso a Carpineto, viale Europa, é stata liberata in mattinata da diversi tronchi di albero mentre al momento i vigili stanno lavorando su due grossi tronchi caduti su una abitazione. Nessuna persona, al momento, risulta coinvolta e non è stato necessario ricorrere all’evacuazione dello stabile. Il Centro operativo comunale di protezione civile è stato istituito a Sovicille.

A Massa Carrara, invece, uno degli alberi che costeggiano il viale XX Settembre che collega Carrara a Marina di Carrara è crollato stamani distruggendo un’auto in sosta. Anche qui non si registrano feriti. L’albero, un ippocastano spezzato dalle forti raffiche di vento, è caduto sulla strada verso le 8.20 nei pressi di un istituto superiore venti minuti dopo l’ingresso degli studenti. Crolli di alberi si segnalano anche sulla strade di montagna che conduce a Campocecina. Al lavoro i vigili del fuoco.

Due persone disabili sono state evacuate in maniera precauzionale, a causa delle pericolosità dei fabbricati nei quali vivevano rispettivamente a Falcone Portoferraio (Livorno) e a Rosignano Marittino (Livorno) mentre il sindaco di Portoferraio (Livorno) ha disposto la chiusura del centro storico al traffico veicolare e pedonale.
Al momento sono 52 gli interventi di soccorso finora eseguiti dai vigili del fuoco nel Livornese. Crollata anche la pensilina di un distributore di carburante in località Perelli a Piombino (Livorno).

avatar