Maltempo: crolla tratto Cassia nel Senese, Rossi “Proclamato lo stato di emergenza regionale”

Foto dal profilo Fb del presidente Enrico Rossi

Crollato, a causa del maltempo, un tratto della statale 2 Cassia tra Abbadia San Salvatore e Radicofani, in provincia di Siena: nessuno automobilista è rimasto coinvolto.

“La strada è interrotta e anche le strade provinciali intorno versano in condizioni di difficoltà – dice il governatore Enrico Rossi che su Fb ha postato anche le foto del crollo – Oggi stesso ho deciso di proclamare lo stato d’emergenza e lunedì faremo un summit con Anas, Provincia e Comuni, e dipartimenti regionali. Faremo tutto il possibile per risolvere il problema e ridurre i disagi”. In una nota Anas aggiunge che a seguito della “provvisoria” chiusura della statale in entrambe le direzioni “dal km 144,800 al km 152,500 a Radicofani (Siena) a causa di una frana”, il traffico è deviato sulla strada provinciale 321 in direzione Celle sul rigo, in direzione Radicofani sulla strada provinciale 478 e sulla strada provinciale 24. Il personale di Anas e delle forze dell’ordine è presente sul posto per la gestione della viabilità e il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile”.
“Possiamo dire che fortunatamente il tratto della carreggiata interessato dal crollo era già chiuso per lavori con senso unico alternato e quindi non ci risultano persone coinvolte nella frana”. Lo ha detto Francesco Fabbrizzi, sindaco di Radicofani, che si è recato immediatamente sul posto dopo il cedimento di un tratto della Cassia. “Il crollo – spiega Fabbrizzi – è avvenuto questa mattina intorno alle 8.30, all’altezza della zona industriale della Val di Paglia. A causa delle intense piogge che dalla giornata di ieri si sono abbattute sul nostro territorio, l’intera carreggiata ha ceduto per il rigonfiamento del fiume Paglia che proprio in quel tratto è esondato. Sono in contatto con il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi – ha concluso Fabbrizzi – e ci auguriamo che si possa dare quanto prima una risposta a questo ennesimo isolamento per questa parte di Toscana”. Sul posto è atteso anche il presidente della provincia di Siena Silvio Franceschelli.
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments