Malattia misteriosa sta uccidendo i cani in Norvegia

malattia misteriosa

Oslo, le autorità norvegesi non sono state ancora in grado di rilevare la causa di una malattia misteriosa, che si stima abbia ucciso dozzine di cani negli ultimi giorni nel paese scandinavo.

L’autorità norvegese per la sicurezza alimentare, ha dichiarato di essere stata informata di altri sei casi di cani contagiati dalla malattia misteriosa, di cui due già morti, tutti soffrivano degli stessi sintomi: di vomito e diarrea sanguinolenta.

Si tratta di una malattia che ha conseguenze “Molto gravi per un cane. Ma non sappiamo ancora se si tratti di una malattia contagiosa o se sia solo una serie di casi individuali”, ha detto il portavoce dell’agenzia Ole-Herman Tronerud all’emittente pubblica NRK.

Secondo un rapporto di Sputnik International, i veterinari di Oslo dicono di aver registrato dozzine di cani che hanno sviluppato improvvisi sintomi che includono appunto vomito di sangue e diarrea sanguinolenta.

La malattia, ancora da identificare, si sviluppa molto rapidamente tanto che in alcuni casi, i cani muoiono durante il trasporto dal veterinario.

La maggior parte dei casi è stata segnalata nella ed intorno alla capitale Oslo, ma anche nelle città di Bergen e Trondheim e nel comune settentrionale del Nordland.

Il Norwegian Veterinary Institute ha dichiarato di aver rilevato nelle autopsie, due batteri non specificati, ma di non essere stato in grado di chiarire se questi fossero stati la causa dell’epidemia.

“Avere cani sani e fantastici che muoiono così rapidamente è naturalmente grave. È una situazione molto particolare in cui non sono mai stato coinvolto prima”, ha detto venerdì il direttore dell’emergenza e della sicurezza dell’istituto, Jorun Jarp.

L’autorità norvegese per la sicurezza degli animali e degli alimenti, sta lavorando a stretto contatto con l’istituto veterinario statale, il Veterinarian College e gli ospedali per animali per scoprire le cause dell’epidemia.

Un veterinario, Sasja Rygg ha detto, sempre all’emittente nazionale norvegese NRK, di essere a conoscenza di almeno 20 cani morti per l’epidemia e di molti altri animali contagiati.

avatar