Dom 5 Feb 2023
HomeCultura & SpettacoloConcerti🎧 Maggio Musicale: secondo appuntamento con Roméo et Juliette, il 27 aprile

🎧 Maggio Musicale: secondo appuntamento con Roméo et Juliette, il 27 aprile

🎧 Maggio Musicale: secondo appuntamento con Roméo et Juliette, il 27 aprile
/

‘Roméo et Juliette’, di Charles Gounod, non è mai stata eseguita prima al Maggio e vedrà la regia di Frederic Wake-Walker e i due protagonisti: Juan Diego Flórez nel ruolo di Roméo e Valentina Naforniță nel ruolo di Juliette.

In podcast l’intervista al sovrintendente del Maggio Musicale Alexander Pereira, a cura di Lorenzo Braccini. 

Secondo appuntamento con il Maggio Musicale Fiorentino, giunto alla sua 84esima edizione, che porta in scena ‘Romeo et Juliette’. Mercoledì 27 aprile alle 20 la prima, poi in replica il 3,5 e 10 maggio sempre alle ore 20 e domenica 8 maggio alle 15,30. Sul podio della sala Mehta, alla guida del Coro e dell’Orchestra del Maggio ci sarà il maestro Henrik Nánási.

La regia di questa nuova produzione è di Frederic Wake-Walker che porta con sé quasi tutto lo staff creativo che è stato apprezzato per ‘Adriana Lecouvreur’, titolo inaugurale dell’83esimo Festival del 2021. Le scene di ‘Roméo et Juliette’ sono di Polina Liefers, i costumi di Julia Katharina Berndt, le coreografie di Anna Olkhovaya. Le luci sono curate da Peter Mumfond; Ergo Phizmiz è il videomaker.

La locandina di ‘Roméo et Juliette’ mette in lista un cast di assoluto rilievo con il celebre tenore Juan Diego Flórez, di ritorno al Maggio dopo il concerto del settembre 2020, che è Roméo; Valentina Naforniță, di recente fra i protagonisti nelle due messe in scena di ‘Così fan tutte’, la prima volta nel marzo 2021 con la direzione di Zubin Mehta e la seconda nel settembre 2021 con la direzione di Ádám Fischer, che è Juliette. Il ruolo di Stéphano è sostenuto da Vasilisa Berzhanskaya che torna al Maggio dopo essere stata Dorabella nel Così fan tutte della scorsa stagione e prima ancora Rosina nel Barbiere di Siviglia. Evgeny Stavinsky, di ritorno al Maggio anche lui dopo le recite del Barbiere di Siviglia dell’ottobre 2020, è Frère Laurent. Alessio Arduini, fra i protagonisti del recente ‘Lo sposo di tre’, e il marito di nessuna andato in scena nel febbraio 2022 è Mercutio e Giorgio Misseri, che torna al Maggio dopo Siberia di Giordano andata in scena a luglio 2021, nel ruolo di Tybalt. Con loro, completano il cast Francesco Milanese come Capulet, Francesco Samuele Venuti come Pâris, Lulama Taifasi come Benvolio, Adriano Gramigni, come Le Duc, Eduardo Martìnez Flores come Grégorio e Xenia Tziouvzras come Gertrude. Il maestro del Coro è Lorenzo Fratini.

Il sovrintendente Pereira ha aggiornato i giornalisti in conferenza stampa sulle condizioni di salute del maestro Zubin Mehta che lunedì scorso si è sottoposto ad un’operazione alla spalla a Los Angeles. Operazione che lo terrà lontanto dalla direzione de ‘Le Nozze di Figaro’. “Mehta sta bene – ha detto Pereira – e il 20 maggio arriverà a Firenze. Subito dopo l’operazione ha chiesto di mangiare il suo cibo preferito: ovvero quello indiano”.

Roméo et Juliette, Maggio Musicale Fiorentino
Una parte del cast di Roméo et Juliette

Il maestro Nánási, al suo debutto operistico al Maggio, ha detto che “è sempre un grande piacere e onore per me tornare al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, questa volta al prestigioso Festival, e dirigere questa meravigliosa orchestra dopo due concerti sinfonici ora in una nuova produzione operistica”.

Una curiosità: la prima recita del 27 aprile segna il 155esimo “compleanno” dell’opera, andata in scena la prima volta, proprio, il 27 aprile 1867 al Théâtre Lyrique di Parigi.

Qui il programma completo dell’84esimo Maggio Musicale Fiorentino.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rock Contest 2022 | La Finale

DISCORSI E CRIMINI DI ODIO: A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.