🎧 ‘LuglioBambino’, il festival della Città Metropolitana di Firenze

LuglioBambino

Torna il festival della città Metropolitana di Firenze, ‘LuglioBambino’ il tema di questa ventottesima edizione: La forza della natura, il circolo virtuoso.

“Proteggere, avere cura e attenzione del Pianeta che ci ospita – si legge nella ‘mission’ del festival ‘LuglioBambino’- sono azioni che hanno bisogno della collaborazione di tutti. Accompagniamole con un sentimento di rigenerazione.

Il festival si svolge dal 4 al 23 Luglio e ciascuna delle città della Città Metropolitana di Firenze è protagonista del progetto, ed ha individuato la propria vocazione artistica:
Campi Bisenzio, curerà il teatro per ragazzi,
Calenzano il cinema per ragazzi,
Sesto Fiorentino la letteratura per l’infanzia,
Signa il circo,
Lastra a Signa la musica,
Scandicci l’arte contemporanea.

“Mentre i governi progettano politiche per salvare il Pianeta, non dimentichiamo che ciascuno di noi – scrive Manola Nifosì, direttore artistico del festival – può e deve dare il proprio contributo. Solo se lo difenderemo per nostra scelta e convinzione riusciremo nell ‘intento.
Ci piace parlare di responsabilità: siamo tutti capaci di essere responsabili e di incanalare le nostre energie in azioni positive.
Insegniamo ai nostri figli la responsabilità nei confronti degli altri e della Natura.
La Natura è capace di rigenerarsi, dobbiamo imparare ad ascoltarla e rispettarla, permetterglielo.
Evitando comportamenti scorretti e dissennati, ma anche con piccole azioni positive di CURA.
Questo significa scegliere di amare nel modo più coraggioso, quello disinteressato, ciò che dai singoli arriva a tutti; e del lessico amoroso la parola che preferiamo è CURA.
Partiamo quindi con piccole azioni di cura: che sia la cura per un seme piantato, o per il consapevole consumo di acqua. In questo modo impareremo, ed insegneremo ai nostri figli, ad essere responsabili e ad amare disinteressatamente.
Per costruire una nuova Arca.

LuglioBambino ha la direzione artistica di Manola Nifosì e Sergio Aguirre.

©Controradio

In podcastl’intervista Manola Nifosì, a cura di Gimmy Tranquillo.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments