Lega: contrari a stop caccia il 14/1 in Toscana

caccia

Il consigliere Roberto Salvini: “Non vi sono poi effettivi riscontri sul fatto, ad esempio, che la beccaccia sarebbe nel cosiddetto periodo ‘pre-matrimoniale'”. Salvini annuncia una mozione in cui chiederà che “venga recuperata una quota parte di quanto versato dai cacciatori”

“Con motivazioni, almeno a noi, incomprensibili, il 14 gennaio sarà la data limite per cacciare in Toscana; ovvero, uno stop che arriva diciassette giorni prima della scadenza naturale di fine mese. In pratica sembra che le due giornate settembrine di pre-apertura, vengano conteggiate come quindici giorni, e ciò ci pare davvero fuori luogo”. Lo afferma il consigliere regionale della Lega Roberto Salvini.

“Non vi sono poi effettivi riscontri sul fatto, ad esempio, che la beccaccia sarebbe nel cosiddetto periodo ‘pre-matrimoniale’ – aggiunge Salvini in una nota -, tra l’altro solamente in poche regioni, tra cui, appunto, la Toscana”. Per l’esponente leghista, “tutte le volte che si paga regolarmente e per l’intero periodo la tassa di concessione governativa qualcuno, leggi gli ambientalisti, interviene con ricorsi che stravolgono il normale periodo riservato alla caccia. E’ necessario, quindi redigere dei calendari venatori effettivamente scientifici come afferma la legge 157 del 1992 in materia”.

Salvini annuncia una mozione in cui chiederà che “venga recuperata una quota parte di quanto versato dai cacciatori, considerato che per più di due settimane gli verrà improvvidamente inibito di cacciare”.(ANSA).

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
ANGELO Recent comment authors
nuovi vecchi i più votati
ANGELO
Ospite
ANGELO

cittadini di serie a e di serie b, in tutta italia chiude il 31, ma sivede che le beccacce toscane vanno in amore prima… per non parlare della chiusura alla marzaiola che da noi si comincia a vedere dopo il venti febbraio, ma chi sono sti dementi che chiedono la chiusura e peggipo ancora chi li ascolta. solo dei poveri incompetenti non sanno che fino a febbraio le beccacce non hanno nemmeno formato le coppie, vadano a cercarle nel bosco per vedere realmente di cosa parlano, e’ solo una ritorsione verso i cacciatori come sempre.