La ruota panoramica sarà alla Fortezza, ok di Comune e Soprintendenza

RUOTA

La ruota panoramica ottiene il semaforo verde a Firenze. Ma non sarà né alle Cascine né tantomeno al piazzale Michelangelo, come inizialmente ipotizzato.

La giunta comunale di Palazzo Vecchio ha approvato infatti la delibera che prevede l’installazione della ruota all’interno dei giardini della Fortezza da Basso.

La location sarebbe stata individuata d’intesa tra gli uffici del Comune e della Soprintendenza. A breve, secondo quanto appreso, uscirà un bando: gli interessati dovranno presentare un progetto che dovrà essere valutato da Comune e Soprintendenza.

E così il ‘toto’ ruota si arricchisce di un nuovo scenario. Dopo il desiderio manifestato dal Sindaco di fare un villaggio natalizio al piazzale per dicembre 2020 con una ruota di 35 metri (per la Soprintendenza troppo alta) e dopo lo stop imposto dalla fase pandemica, il destino dell’installazione sembrava essere il parco delle Cascine, soluzione suggerita dallo stesso soprintendente Pessina.

“Ho avuto modo di esaminare le ipotesi progettuali e come è noto l’amministrazione ha sempre ritenuto la destinazione ideale è quella delle Cascine, del parco, come avviene in tutte le città europee, anche famose, da Parigi a Vienna”, diceva il sindaco Dario Nardella. “Se c’è questa disponibilità del soprintendente Pessina per la ruota alle Cascine noi la raccogliamo e ci orientiamo a lavorare in quella direzione. È sempre stata la nostra posizione fin dall’inizio”.

Adesso l’ipotesi condivisa e che vede dunque un allineamento di posizioni sembrerebbe invece quella della Fortezza da Basso. Un elemento più concreto sarà sicuramente l’uscita del bando con i dettagli richiesti per il progetto.Al momento è stato deciso che il periodo dell’installazione della ruota panoramica in piazza Oriana Fallaci sarà tra l’1 dicembre e il 15 gennaio, coprendo il periodo delle festività.

Inoltre, nell’avviso viene stabilito quali dimensioni deve avere, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, che “la ruota panoramica abbia un’altezza compresa tra i 30 e i 55 metri e che, oltre all’installazione di una pista di pattinaggio su ghiaccio all’aperto, venga installato un grande albero di Natale e vengano previste attività e iniziative culturali per bambini e famiglie”. La delibera, presentata dall’assessore al commercio e attività produttive Federico Gianassi, riguarda anche una pista di pattinaggio sul ghiaccio alla Fortezza da Basso.

0 0 votes
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marzia
Marzia
1 mese fa

Se proprio si deve meglio le Cascine.