Mer 21 Feb 2024

HomeToscanaCultura🎧 "La città dei giovani lettori" arriva a Firenze: letture, incontri e...

🎧 “La città dei giovani lettori” arriva a Firenze: letture, incontri e laboratori dal 4 al 6 maggio

www.controradio.it
www.controradio.it
🎧 "La città dei giovani lettori" arriva a Firenze: letture, incontri e laboratori dal 4 al 6 maggio
Loading
/

Letture animate, laboratori di scrittura, live painting, spettacoli, dibattiti e incontri, tutti dedicati alla letteratura per bambini, ragazzi, teen e young adult. Nasce a Firenze La città dei giovani lettori: dal 4 al 6 maggio la prima edizione del festival che mette al centro il mondo del libro dagli 0 anni in su, catalizzando a Villa Bardini illustratori, editori, divulgatori e autori tra i più interessanti del panorama italiano e internazionale.

“La città dei giovani lettori” è parte del progetto La città dei lettori di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS con la direzione di Gabriele Ametrano. Un percorso tra opere grafiche, serie best-seller, casi editoriali, progetti educational, favole, fantasy, gialli, romanzi, saghe e racconti per esplorare un universo letterario ricchissimo. La programmazione è affidata alla libreria Premio Andersen “Farollo e Falpalà”, con il patrocinio di Ministero della cultura e Polizia di Stato. Il patrocinio e sostegno di Regione Toscana, Comune di Firenze e Quartiere 1 del Comune di Firenze, il supporto e la collaborazione di Unicoop Firenze e la collaborazione della rivista Birò.

L”obiettivo è promuovere la letteratura, ma anche rendere sempre più chiaro come un libro pensato per il pubblico giovane sia in realtà un libro per tutti. Dall’albo illustrato, con la sua complessità di linguaggi che si intrecciano creando veri e propri capolavori d’arte, alla divulgazione scientifica, capace di appassionare i curiosi di ogni età, fino alla narrativa declinata in tutti i possibili generi.

Tra i protagonisti della “Città dei giovani lettori” nomi di punta dello scenario contemporaneo. Dai pluripremiati illustratori britannici Jim Field e Sam Usher – maestro dell’acquerello e autore della serie record di vendite sulle stagioni edita in Italia da Edizioni Clichy. A Nikola Kucharska, designer e graphic novelist pubblicata in tutto il mondo con base in Polonia. E poi Angelo Mozzillo, che agli Andersen 2021 ha portato a casa sia il premio per il miglior albo dagli 0 ai 6 anni che il Superpremio. Susanna Mattiangeli, nominata ambasciatrice della letteratura per l’infanzia per il biennio 2022/2024. Bruno Zocca, illustratore editoriale con collaborazioni prestigiose tra cui il New York Times. Silvia Serreli, creatrice delle avventure di “Tea”, lette in venti paesi del mondo. Isabella Grott, vince del premio Il Battello a Vapore per illustratori. Daniele Artistarco, divulgatore, regista teatrale e creatore di laboratori di scrittura per ragazzi.

Da segnalare l’incontro rivolto a insegnanti, genitori, bibliotecari, educatori e a tutti gli interessati ad approfondire i temi dell’inclusione applicati al libro insieme a Sante Bandirali – editore, illustratore, autore e traduttore pluridecorato, tra gli altri col Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020 – e Arianna Papini, scrittrice, pittrice, illustratrice, formatrice, docente d’illustrazione all’Isia di Urbino (4 maggio ore 17.00). Il pomeriggio per scoprire tutto sui dinosauri in compagnia del paleontologo Cristiano Dal Sasso, a capo dell’equipe che ha portato alla luce il primo dinosauro sul suolo italiano (5 maggio ore 17.00).

La tavola rotonda dedicata a lettori 12+, genitori e insegnanti, per scoprire la ricchezza e la complessità della narrativa per ragazzi con Francesco Chiacchio, disegnatore a lungo attivo sulle pagine di Repubblica, Daniela Palumbo, giornalista e scrittrice, Lucia Perrucci, autrice, e Teo Benedetti, scrittore tra gli organizzatori di DigiLab, l’evento digitale del Salone del libro di Torino dedicato ai giovani e alle nuove tecnologie (5 maggio ore 17.00). Lo spettacolo “Duello all’ultima pagina”: una sfida a colpi di fiabe, albi illustrati e silent book con protagonisti Susi Danesin e Alfonso Cuccurullo (6 maggio ore 17.30). E poi postazioni di gioco pensate per piccoli e grandi insieme, workshop adulto-bambino e firmacopie.

Centrale nella visione del festival anche il lavoro con le scuole che occuperà per intero le mattine del 4 e del 5 maggio. Le classi di istituti dell’infanzia, primari e secondari di primo e secondo grado potranno partecipare ad appuntamenti costruiti in forma di laboratorio sulle tematiche più adatte alle diverse età – dalla cura del pianeta alle curiosità sul mondo animale, dall’avventura della crescita con tutte le sue zone d’ombra alla giustizia e la legalità – sempre a partire dalle pagine di un libro e accompagnati dagli autori ospiti della manifestazione.

La collaborazione con la Polizia di Stato porterà a Villa Bardini l’unità cinofila, il reparto a cavallo e gli operatori delle volanti con auto e moto di servizio per incontrare i ragazzi. Non solo: in programma la presentazione – alla presenza del Questore della Provincia di Firenze Maurizio Auriemma, dello sceneggiatore e direttore del Museo del Fumetto di Cosenza Luca Scornaienchi e del fumettista Daniele Bigliardi – della serie di graphic novel con protagonista il Commissario Mascherpa, nata con l’obiettivo di avvicinare i giovani alla cultura della legalità e alle tematiche della lotta alla mafia.

Confermata la sinergia con Unicoop Firenze, che contribuirà al festival anche fornendo un kit ristoro per tutti i partecipanti. Mentre La città dei giovani lettori sarà presente domenica 7 maggio ai Giardini della Terza Piazza, presso il Coop.fi di Piazza Leopoldo a Firenze, con un appuntamento a cura di libreria Farollo e Falpalà nell’ambito della giornata dedicata ai piccoli lettori promossa dalla sezione soci Coop Firenze nord ovest e dal Quartiere 5.

IL PROGRAMMA DELLA “CITTA’ DEI GIOVANI LETTORI” NEL DETTAGLIO

La città dei giovani lettori aprirà le porte giovedì 4 maggio a Villa Bardini (costa San Giorgio 2) con una mattina riservata alle scuole. Alle 10.00 gli alunni delle primarie potranno scegliere tra partecipare a un laboratorio di scrittura negli spazi della serra insieme ad Angelo Mozzillo. E’ creatore della fortunata serie gialla “Detective Linus” (Il Battello a Vapore), oppure incontrare, in limonaia, l’autrice dell’albo illustrato “Il girotondo del carbonio” (Editoriale Scienza) Isabella Giorgini, per capire quali sono i processi che regolano la vita sulla terra e imparare a prendersi cura del pianeta su cui viviamo.

Sempre alle 10.00, per le scuole dell’infanzia, nel salone della villa Arianna Papini, Premio Andersen 2018 come miglior illustratrice per ragazzi, svelerà i segreti della natura scardinando gli stereotipi più comuni legati agli animali a partire dal suo libro “Nessuno sa” (uovonero), mentre al quarto piano Silvia Serreli risponderà alle piccole grandi domande che la vita pone ad ogni bambino tramite le avventure di Tea, ragazzina curiosa protagonista dell’omonima serie che ha raggiunto i 22 volumi (Giunti Editore). Alle 11.00 spazio alla merenda, e alle 11.30 via con una seconda sessione di ciascuna attività per altri gruppi classe.

Nel pomeriggio largo alle iniziative aperte al pubblico con tre appuntamenti in parallelo, tutti alle 17.00. Nella limonaia l’illustratore, designer e regista di film d’animazione Jim Field sarà protagonista, affiancato da Farollo, di letture animate delle sue opere e di un firmacopie a seguire, per un pubblico di tutte le età. Nella serra Angelo Mozzillo riproporrà il laboratorio della mattina per ragazzi dai 7 ai 10 anni. Nel salone Arianna Papini e Sante Bandirali, tra i fondatori della casa editrice uovonero – particolarmente attenta all’inclusione della diversità, alle persone con difficoltà cognitive e agli svantaggi nella lettura – terranno un talk dedicato agli adulti sulla letteratura accessibile.

Si continua venerdì 5 maggio con la seconda mattinata di proposte per le scuole, in due sessioni alle 10.00 e alle 11.30 questa volta rivolte agli studenti di istituti medi e superiori. Pensati per i primi l’incontro al piano terra della villa con Lucia Perrucci, che racconterà il fantasy “La prodigiosa macchina cattura anime di Cassandra Apollinaire” (Mondadori Ragazzi), e al quarto piano con Teo Benedetti e il suo “Brucia la strega” (Pelledoca editore), nuovo capitolo delle avventure di Filippo, Lorenzo, Carlo e Maria nel paese di Lunamadre.

Dedicati alle scuole secondarie di secondo livello gli appuntamenti con Francesco Chiacchio, illustratore con collaborazioni tra cui Orecchio Acerbo, Rizzoli Lizard e Salani, che si terrà nella serra a partire dalla sua ultima pubblicazione di racconti brevi “A volte sparisco”(Topipittori), e Daniela Palumbo, giornalista e redattrice editoriale autrice di “Gli sbagliati del Dubai” (Editrice Il Castoro), romanzo su amicizia ed elaborazione del lutto che sarà presentato in villa in collaborazione con il concorso letterario Libernauta.

E ancora: alle 12.30 in villa, per entrambe le fasce d’età, la presentazione del progetto di graphic novel del Commissario Mascherpa (Poliziamoderna), nato da un’iniziativa di Polizia di Stato per sensibilizzare i ragazzi sulla criminalità organizzata, alla presenza del questore Maurizio Auriemma, dello sceneggiatore Luca Scornaienchi e del fumettista Daniele Bigliardi.

Alle 17.00 pomeriggio aperto a tutti con due appuntamenti in contemporanea. Nella serra il talk “Lettori e Lettura. Generi, percorsi e stili letterari a confronto” con Lucia Perrucci, Teo Benedetti, Francesco Chiacchio e Daniela Palumbo, che partendo dai loro libri ragioneranno sul valore della narrativa per ragazzi, per un pubblico di adulti, operatori culturali e lettori dai 12 anni in su. Nel salone, il paleontologo del Museo Civico di Storia Naturale di Milano Cristiano Dal Sasso, insieme all’illustratrice Isabella Grott e a Farollo, condurrà aspiranti paleontologhe e paleontologi di ogni età indietro nel tempo per imparare tutto sui dinosauri.

Ultima giornata ricchissima di eventi sabato 6 maggio. Si parte alle 10.00 nella serra con letture animate e illustrazioni live dai 4 agli 8 anni insieme a Sam Usher, talentuoso disegnatore inglese tra i nomi di punta del panorama internazionale, affiancato da Farollo, con firmacopie a seguire. Contemporaneamente in villa si terrà “La fiaba. Lezione aperta”, incontro con Pino Boero per insegnanti, bibliotecari, educatori, studiosi e appassionati di letteratura per l’infanzia; e al quarto piano Felicita Sala, segnalata nel 2018 dal New York Times come autrice di uno dei 10 migliori libri dell’anno, leggerà ai piccoli spettatori dai 4 ai 6 anni “Il posto segreto” (LupoGuido) e autograferà le copie di chi lo desidera.

Alle 11.30 nuovo giro di attività. Nella serra Bruno Zocca, le cui illustrazioni sono state selezionate per la Mostra degli Illustratori della Fiera del Libro di Bologna vincendo, inoltre, il Grant Award Ars In Fabula. Leggerà “E se fossi qualcos’altro?” (LupoGuido), un libro per solleticare l’immaginazione dai 3 ai 5 anni, a cui seguirà firmacopie. Nella villa Mariachiara Di Giorgio, esposta alla 58/ma edizione della Society of Illustrators di New York, disegnerà dal vivo e autograferà i suoi albi per piccoli fan tra i 4 e gli 8 anni. Nella limonaia il divulgatore Daniele Aristarco e la formatrice Carlotta Cubeddu dialogheranno con ragazzi da 12 anni e lettori adulti. Lo faranno a partire dai rispettivi lavori sul concetto di cittadinanza.

E ancora: dalle 12.00 alle 14.30 al quarto piano sarà aperta a tutti “Le bambacche!”. E’ una postazione di gioco libero con i balocchi di una volta dove i piccoli potranno divertirsi e i grandi tornare bambini. Alle 14.30 nel salone Farollo animerà l’incontro “Tante storie per tutti!”, letture animate per ogni età. E in contemporanea nello spazio libreria si terrà un firmacopie libero. Gli incontri con gli autori del festival riprenderanno alle 15.30, tutti seguiti da un momento per gli autografi.

In limonaia Felicita Sala, Mariachiara DI Giorgio e Susanna Mattiangeli – scrittrice finalista nel 2018 al Premio Strega Ragazze e Ragazzi – saranno protagoniste di “Una per due. Un’autrice per due illustratrici”, letture e illustrazioni live per tutti; nella serra l’autrice traduttrice divulgatrice Serenella Quarello e Alessio Alcini, selezionato nel 2020 per la Mostra Illustratori della Bologna Children’s Book Fair, racconteranno “Estintopedia” (Camelozampa), un’esplorazione tra specie animali che abbiamo perduto e altre che ancora possiamo salvare, dai 7 anni.

In villa l’ autrice di libri per bambini, young adult e illustratrice di giochi da tavolo e carte Nikola Kucharska. Leggerà il suo “Tutto ma proprio tutto sui draghi” (Editrice Il Castoro), realizzando anche disegni dal vivo, dai 5 agli 8 anni. Sempre alle 15.30, al quarto piano Manuel Baglieri, illustratore e arteterapeuta, terrà il workshop “Io illustro”. E’ dedicato ad adulti e bambini dai 6 anni insieme. Conclusione alle 17.30 nel salone della villa con “Duello all’ultima pagina”. Spettacolo che porta sul palcoscenico due performer delle storie e della letteratura per ragazzi. Susi Danesin, attrice professionista che fa della mimica e del linguaggio non verbale il suo punto di forza, e Alfonso Cuccurullo, narratore e professionista della voce.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.