Ven 19 Lug 2024

HomeToscanaCronacaIncendio all'Elba, circa 700 gli sfollati. Operazioni in corso per tutta la...

Incendio all’Elba, circa 700 gli sfollati. Operazioni in corso per tutta la notte

Un incendio che si è sviluppato nei boschi tra Rio Marina e Porto Azzurro, in località San Felo. Il rogo all’Isola d’Elba è scoppiato nella serata di ieri ed ha richiesto un intervento massiccio da parte dei vigili del fuoco e del personale specializzato. Operazioni complesse che sono andate avanti per tutta la notte.

Sono stati circa 700 gli evacuati totali. Lo riferisce la Regione spiegando anche che l’incendio è in fase di contenimento: sull’isola stanno operando decine di squadre a terra, due elicotteri regionali e due Canadair. In totale sono bruciati finora 14 ettari. Degli evacuati 150 sono stati ospitati in strutture comunali, i restanti hanno trovato sistemazione in autonomia. Al momento si prevede il rientro degli evacuati nei rispettivi alloggi in serata.

Il rogo, come si spiega dalla sala della protezione civile regionale, si è sviluppato in un’area boschiva in località San Felo. Intorno alle 21 numerose segnalazioni sono giunte alla sala operativa regionale per fiamme ben visibili che divampavano nella vegetazione. Il fronte, a causa del vento, si è rapidamente esteso, minacciando, si spiega ancora, un’abitazione subito presidiata dai vigili del fuoco. Inviate sul posto 12 squadre di volontariato antincendio boschivo e di operai forestali che sotto il coordinamento di due direttori operazioni stanno cercando di contenere l’incendio. Con il traghetto partito alle 5:30, il primo della giornata, si spiega ancora, sono arrivati i rinforzi.

Non si registrano feriti o persone coinvolte al momento, mentre la strada provinciale per Rio è stata chiusa e la circolazione deviata sulla strada del Volterraio.

Oltre al campeggio a Ortano è stato evacuato anche un villaggio vacanze. La maggior parte degli evacuati sono turisti che sono stati trasferiti con l’intervento di protezione civile, carabinieri e forestali e ospitati nella scuole elementari del comune di Rio. Direttamente minacciate dalle case, secondo quanto spiegato dalla Regione, tre abitazioni i cui occupanti sono stati fatti evacuare. Nessuno è rimasto ferito. Nella notte il fronte dell’incendio, alimentato ieri sera dal forte vento, è stato contenuto grazie al lavoro delle squadre di antincendio e dei vigili del fuoco che parlano di situazione sotto controllo, con gli ultimi focolai in spegnimento.

“Sull’isola d’Elba stanno operando decine di squadre dell’antincendi boschivi da tutta la Regione Toscana, due canadair e due elicotteri della flotta regionale, e ringrazio ciascuno per il lavoro straordinario – così il governatore Eugenio Giani sui social -. L’incendio è in contenimento, sono stati circa 700 gli evacuati totali, 150 sono stati ospitati nelle strutture del Comune, i restanti hanno trovato sistemazione in autonomia. Per stasera si prevede il rientro di tutte le persone nei rispettivi alloggi, da confermare nel corso della mattinata in base all’evoluzione dell’incendio”

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)