Greve in Chianti, domenica ambientale: Giunta comunale e Ris insieme per rimuovere i rifiuti

L’assessore all’Ambiente, Simona Forzoni: “invitiamo i cittadini ad unirsi al pomeriggio di volontariato e pulizia straordinaria”

 “Facciamo in modo che il nostro amore per il territorio diventi una cultura del rispetto per il patrimonio pubblico, tenere pulito e decoroso l’ambiente può e deve diventare una pratica della nostra quotidianità”. È così che il sindaco Paolo Sottani e l’assessore all’ambiente Simona Forzoni invitano i cittadini ad unirsi alle giornate di pulizia straordinaria messe in moto dal gruppo dei giovani Ris, alias “Raccattiamo I’ Sudicio”, organizzando ogni domenica iniziative socialmente utili, associate a campagne di sensibilizzazione sulle pratiche e sulle tematiche ambientali.

L’iniziativa vedrà coinvolti, oltre ai ragazzi del Ris, il sindaco Paolo Sottani e gli assessori Simona Forzoni, Lorenzo Lotti, Paolo Stecchi e Ilary Scarpelli, che affiancheranno i volontari ambientali domenica 12 gennaio, per tutto il pomeriggio. Il punto di ritrovo è stabilito alle ore 13.15, alla Casa del Popolo di Greve in Chianti.

“Vogliamo sostenere concretamente i Ris – dichiara l’assessore Forzoni – nell’azione virtuosa che ormai da alcuni mesi mette insieme giovani di Greve, Strada e Firenze. Lanciamo un appello a tutta la comunità, affinché prenda parte attiva all’escursione ambientale che ci porterà nelle aree boschive del Passo dei Pecorai. Il sogno dei ragazzi, che condividiamo in pieno, è che tutti possano fare la propria parte e contribuire alla salvaguardia del pianeta, promuovendo forme di cultura sostenibile e attività di volontariato ambientale. La domenica ambientale dei Ris è un esempio di welfare di comunità, che potrebbe diventare una buona abitudine per tutti, oltre ad attestare un’alta forma di responsabilità civica”. Il gruppo dei Ris, iscritto al registro dei volontari civici, è munito di pettorine e guanti, forniti dal Comune di Greve in Chianti.

avatar