Gp Mugello: alcune strutture allestite da operai a nero

'Ndrangheta

Gli operai erano incaricati dell’allestimento di stand, gazebo e strutture prefabbricate all’autodromo del Mugello in occasione del Mondiale di MotoGp. Nel fine settimana non sono mancate multe per scontrini non emessi e controlli antidroga.

Sono stati scoperti il fine settimana scorso dalla guardia di finanza e dall’Ispettorato del lavoro di Firenze. Per le ditte irergolari è arrivata la sospensione dell’attività.

Altre pratiche perseguibili sono state riscontrate nella gestione di parcheggi auto e moto, non soltanto in materia di lavoratori non regolarmente assunti, ma anche in violazioni al codice della strada. Per quanto riguarda gli accertamenti in campo tributario effettuati dalla fiamme gialle in occasione del Moto Gp, sono stati controllati 103 tra ristoranti, bar, venditori ambulanti e a posto fisso: multati in 46 per non aver emesso lo scontrino.

Quattro bancarelle per la vendita di bibite e alimenti, all’intrerno dell’autodromo, sono risultate completamente abusive. Due persone sono state per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionate per ubriachezza.

Sono stati effettuati anche controlli antidroga. Condotti con unità cinofile, le fiamme gialle hanno sequestrato complessivamente oltre mezzo chilo di stupefacenti e denunciato cinque persone. Ben 149 sono invece le persone segnalate alla prefettura come assuntori di droga.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments