Sab 13 Apr 2024

HomeToscanaCronaca Giubbe Rosse, Filcams Cgil:  locazione immobile stia all’interno della curatela fallimentare

 Giubbe Rosse, Filcams Cgil:  locazione immobile stia all’interno della curatela fallimentare

Il sindacato: “il curatore fallimentare ci convocherà a breve per un nuovo incontro per fare il punto definitivo sul marchio, e ha preso l’impegno di discutere col proprietario dell’immobile affinché valuti la possibilità di inserire la locazione all’interno della curatela”

“Ieri a Firenze si è svolto l’incontro all’Unità di Crisi con il curatore fallimentare e il legale che ha disposto il sequestro del marchio storico: rispetto a questo capitolo, pur restando pratiche burocratiche e giuridiche da definire, ci sentiamo tutelati dalla linea intrapresa dal curatore fallimentare” lo rende noto un comunicato della Filcams CGIL.

“Abbiamo chiesto che il contratto di locazione dell’immobile stia all’interno della curatela fallimentare: il proprietario dell’immobile ha spiegato che si riserva di discutere col nuovo gestore dopo l’asta. Quindi, se qualcuno rileverà le Giubbe Rosse, non saprà quando spende per l’affitto dell’immobile: questo per noi, nell’ottica della tutela del proseguimento dell’attività, è un rischio da scongiurare” sottolinea  la Filcams.

Che conclude “il curatore fallimentare ci convocherà a breve per un nuovo incontro per fare il punto definitivo sul marchio, e ha preso l’impegno di discutere col proprietario dell’immobile affinché valuti la possibilità di inserire la locazione all’interno della curatela. Qualora la proprietà dovesse confermare l’indisponibilità, prenderemo atto del fatto che questa non ha certo a cuore l’interesse e la voglia di tutelare un luogo storico di Firenze e i suoi lavoratori, e che ancora una volta a Firenze la rendita ha vinto sul lavoro. Noi continueremo a batterci affinché in ogni vertenza e in ogni situazione vinca il lavoro”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"