Giani: “Rigassificatore, sacrificio per un periodo transitorio di non più di tre anni”

piombino rigassificatore

Firenze, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a ‘Morning News’ su Canale5, è tornato a parlare dell’ipotesi di posizionare un rigassificatore nel porto di Piombino.

Sul rigassificatore di Piombino “riteniamo che dobbiamo avere le garanzie, il rigassificatore non può condizionare l’attività del porto – ha detto il presidente Giani – Snam ha presentato un’istanza per 25 anni e questo è inaccettabile anche per me, che come commissario posso chiedere alla popolazione un sacrificio per un periodo transitorio di non più di tre anni per consentire di attivare la rigassificazione”.

Collegato proprio da Piombino, il sindaco Francesco Ferrari spiega che “noi siamo contrari per questioni di sicurezza non esistono in Italia rigassificatori all’interno di un porto, i tre rigassificatori hanno regole ben precise, c’è un raggio di sicurezza di diversi chilometri”.

Ferrari ricorda che “nell’arco di qualche mese potrebbero essere riaperti i pozzi nell’Adriatico che darebbero 30 miliardi di metri cubi all’anno per il nostro Paese, invece vogliamo parcheggiare all’interno di un porto, per minimo due anni, una nave che ha un’autonomia di 5 miliardi di metri cubi all’anno. In dispregio alla sicurezza, all’ambiente e all’economia di questa città. Io ho forti dubbi sulla correttezza del procedimento amministrativo, noi vigileremo perché credo che le norme sulla sicurezza non potranno essere rispettate. Con Giani ci siamo confrontati più volte, il nostro punto di vista è contrario, non è egoismo, ma è buonsenso”.

Per Giani la posizione di Ferrari “ricalca quello che può vivere una comunità come Piombino. Da commissario in questo momento non mi sto ponendo come esecutore, ma come garante delle istanze della comunità. Se c’è una capacità di iniziativa da parte del Governo su Piombino e la stretta necessità di tenere questa nave, con tutte le garanzie di sicurezza ambientali e di impatto con il porto per un paio di anni o tre, a mio giudizio probabilmente ci sono le condizioni per collocare questo rigassificatore”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments