🎧 Giani, ci sono stati errori, ma la Toscana è efficiente

Giani
🎧 Giani, ci sono stati errori, ma la Toscana è efficiente
/

Firenze, il presidente della Toscana, Eugenio Giani, intervenendo in Consiglio regionale sul piano vaccinale, ha ammesso il fatto che siano stati commessi degli errori nello svolgere il piano delle vaccinazioni, ma che nonostante ciò la Toscana sia ancora una delle regioni più efficienti dal punto di vista sanitario.

In Podcast uno stralcio delle dichiarazioni del presidente Eugenio Giani in Consiglio Regionale

“Errori, aspetti che potevano essere in altro modo ci sono stati, – ha detto Gil presidente Giani – ma complessivamente la Toscana si sta caratterizzando come una delle regioni che stanno dimostrando efficacia, tempestività ed efficienza, e lo ha riconosciuto anche ieri il commissario Figliuolo”.

“Stasera arriveremo a superare le 40mila dosi somministrate oggi. Il grande obiettivo dell’Italia è somministrare 500mila dosi al giorno, quindi per la Toscana sono 25-30mila dosi, ma noi siamo già con una macchina ben in grado di stare nell’obiettivo dato dal generale Figliuolo. Se arrivano i vaccini noi siamo pronti”.

Parlando poi delle polemiche sulla vaccinazione degli avvocati Giani ha spiegato che rientravano nel comparto giustizia “che fin dalla prime circolari di gennaio” era indicato tra le priorità per la vaccinazione.

“Per gli avvocati – ha spiegato – hanno usato Astrazeneca che allora era indirizzato agli under 55 quindi non c’è stata nessuna priorità di questa categoria rispetto agli anziani che ricevono il Pfizer”.

Inoltre, ha aggiunto, “gli operatori della giustizia che si sono prenotati sul portale, che poi abbiamo chiuso, sono stati 10.319”. Il governatore ha quindi rinnovato la sua fiducia all’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini.

“Ha la mia fiducia e al Consiglio dico che per me è l’assessore che per il lavoro svolto è giusto, forte e serio che continui nel suo lavoro”. Tuttavia, ha concluso Giani, se il Consiglio approverà “una commissione speciale che ci porta a confrontarci e a trovare indicazioni funzionali sono più che felice”.

0 0 vote
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriele Oliva
Gabriele Oliva
11 giorni fa

Da quando Controradio è diventata la leccaculo del PD ?